Oscar, Variety: la sceneggiatura di ‘Barbie’ concorrerà nella categoria adattamenti

Lo script di Greta Gerwig e Noah Baumbach gareggerà per la Migliore Sceneggiatura Adattata, nonostante la Writers Guild of America l’abbia classificata come originale.

Oscar, Variety: la sceneggiatura di ‘Barbie’ concorrerà nella categoria adattamenti

La sceneggiatura del film Barbie di Greta Gerwig è stata considerata un adattamento dal comitato esecutivo del Writers Branch dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, nonostante la campagna per l’Oscar sia stata avviata per la sceneggiatura originale. Lo rende noto in esclusiva Variety.

Quando giovedì 11 gennaio si apriranno le votazioni ufficiali per le nomination, dunque, i membri aventi diritto potranno votare per la sceneggiatura scritta da Gerwig e Noah Baumbach soltanto nella categoria degli script adattati.

Variety aveva precedentemente pubblicato la notizia che Barbie avrebbe concorso all’Oscar per la miglior sceneggiatura originale, e quest’ultima decisione ha ovviamente suscitato un interessante dibattito sui social media, dato che Il film era stato designato come ‘opera originale’ dalla stessa Writers Guild of America, il sindacato degli sceneggiatori degli Stati Uniti, che considererà valida tale classificazione per i prossimi WGA Awards.  Tuttavia, ciascun premio e ciascuna giuria ha le proprie regole per i film, riguardo a quale categoria di sceneggiatura possono appartenere o per la quale essere candidati. Così all’interno del Writers Branch dell’Academy, un comitato determina l’idoneità dei film nelle classificazioni presentate e non è tenuto a seguire ciò che decide la WGA.

Già negli anni passati, alcuni film, come Moonlight (2016) di Barry Jenkins, erano stati avviati alla campagna per l’Oscar in quanto “originali” dalla WGA, ma poi classificati ‘adattati’ dal comitato dell’Academy. Nel caso di Moonlight, ad esempio, l’opera teatrale su cui si basava non era mai stata pubblicata, e ha vinto così la sceneggiatura adattata, oltre al miglior film e all’attore non protagonista. C’è da dire poi che molti film su personaggi preesistenti vengono comunque classificati come sceneggiature adattate, vedi Toy Story 3, Borat 2, Before Sunset e Before Midnight. Barbie e Ken, infatti, erano bambole Mattel molto prima che arrivassero sul grande schermo, da cui probabilmente ha avuto origine la decisione degli Oscar.

 

autore
04 Gennaio 2024

Oscar

Oscar

Oscar, entro il 13 settembre le candidature per il film italiano

Anica: l’annuncio delle shortlist sarà dato il 17 dicembre prossimo, quello delle nomination il 17 gennaio e la cerimonia di premiazione a Los Angeles, il 2 marzo 2025

Oscar

Castellitto, Trinca, Ceccherini e Del Brocco tra le new entry dell’Academy

Tra i 487 nuovi artisti invitati a far parte della prestigiosa istituzione hollywoodiana che assegna i Premi Oscar anche Jessica Alba, Lily Gladstone, Greta Lee, Catherine O'Hara, Fiona Shaw e D.B. Sweeney

Oscar

Oscar alla carriera agli storici produttori dei film di James Bond

La prestigiosa statuetta andrà a Barbara Broccoli e Michael G. Wilson, mentre il leggendario musicista e produttore musicale Quincy Jones, lo sceneggiatore Richard Curtis e la direttrice del casting Juliet Taylor riceveranno l'Oscar onorario

Oscar

Oscar, l’Academy vicina al Premio per gli Stunt

Da anni si dibatte della possibilità di inserire una categoria dedicata al mondo degli stuntman


Ultimi aggiornamenti