Bif&st, premi ItaliaFilmFest/The Best Of The Year: a Garrone, il Fellini Platinum Award

Il Festival, a Bari dal 16 al 23 marzo, con la direzione artistica di Felice Laudadio, conferirà ai film italiani della più recente produzione, valutati dalla commissione critici del Bif&st, alcuni riconoscimenti, tra cui il Premio Vittorio Gassman - Miglior Attore Protagonista a Pierfrancesco Favino per 'Comandante' e il Premio Ettore Scola – Regista Rivelazione a Paola Cortellesi


II Bif&st 2024 – a Bari, dal 16 al 23 marzo – con la direzione artistica di Felice Laudadio, promosso dalla Regione Puglia e prodotto dalla Fondazione Apulia Film Commission, nel corso del Festival conferirà ai film italiani della più recente produzione, valutati dalla commissione critici del Bif&st, i seguenti riconoscimenti:

Premio Franco Cristaldi – Miglior Produttore: Mario Gianani, Lorenzo Gangarossa per C’è Ancora Domani di Paola Cortellesi

Premio Mario Monicelli – Miglior Regista: Matteo Garrone per Io Capitano di Matteo Garrone

Premio Ettore Scola – Regista Rivelazione: Paola Cortellesi per C’è Ancora Domani di Paola Cortellesi

Premio Furio Scarpelli – Migliore Sceneggiatura: Giorgio Diritti, Fredo Valla per Lubo di Giorgio Diritti

Premio Anna Magnani Migliore Attrice Protagonista: Alba Rohrwacher per Mi Fanno Male i Capelli di Roberta Torre

Premio Vittorio Gassman – Miglior Attore Protagonista: Pierfrancesco Favino per Comandante di Edoardo De Angelis

Premio Alida Valli – Migliore Attrice Non Protagonista: Barbora Bobulova per Il Sol dell’avvenire di Nanni Moretti

Premio Alberto Sordi – Miglior Attore Non Protagonista: Sergio Rubini per Felicità di Micaela Ramazzotti

Premio Ennio Morricone – Miglior Compositore: Andrea Farri per Io Capitano di Matteo Garrone

Premio Giuseppe Rotunno – Miglior Autore della Fotografia: Luca Bigazzi per Felicità di Micaela Ramazzotti

Premio Dante Ferretti – Miglior Scenografo: Maurizio Sabatini per L’ordine Del Tempo di Liliana Cavani

Premio Roberto Perpignani – Miglior Montatore: Francesca Calvelli, Stefano Mariotti per Rapito di Marco Bellocchio

Premio Piero Tosi – Miglior Costumista: Alberto Moretti per C’è Ancora Domani di Paola Cortellesi

Inoltre, a Matteo Garrone verrà conferito il Federico Fellini Platinum Award for Cinematic Excellence.

19 Gennaio 2024

Bif&st 2024

Bif&st 2024

Bif&st, Laudadio esce di scena per dedicarsi al centenario di Camilleri

Dopo 15 edizioni Felice Laudadio lascia la direzione del Festival da lui ideato e fondato nel 2009

Bif&st 2024

I rapporti intergenerazionali, l’età, la convivenza in ‘La tartaruga’

Fabrizio Nardocci illustra la sua opera seconda, nella quale nella forma della commedia amara inserisce diverse tematiche: i rapporti intergenerazionali, l'età, le dinamiche della convivenza. Da giovedì 6 giugno al cinema

Bif&st 2024

‘Animali randagi’. La libertà di scelta

Maria Tilli descrive la sua opera prima, "Animali randagi" lo sono in maniera diversa i personaggi del suo film, al centro la libertà di scelta

Bif&st 2024

Bif&st, doppietta di premi per ‘Il mio posto è qui’ di Cristiano Bortone

Il podio della sezione Italiafilmfest/Nuovo Cinema Italiano, con una Menzione Speciale per la Fotografia di Zamora - opera prima di Neri Marcorè - curata dal dop Duccio Cimatti


Ultimi aggiornamenti