Tax Credit, Borgonzoni: “Aumenteremo i fondi per il selettivo e creeremo linea ad hoc per i corti”

“Un altro intervento sarà poi sull’intelligenza artificiale, che non può diventare un sostituto della creatività umana" ha dichiarato il sottosegretario agli Stati generali del cortometraggio 


ROMA – “Stiamo facendo un intervento mirato molto importante sul Tax credit per mettere dei criteri di accessi che tengono conto di alcune specificità, come la produzione di documentari e di cortometraggi. Ma il vero cambiamento sarà aumentare i fondi nel selettivo, spostare i cortometraggi nel selettivo e creare una linea ad hoc che ora c’è, ma non è così chiara e delimitata” . Così la senatrice Lucia Borgonzoni, sottosegretaria di Stato per la Cultura con delega al Cinema è intervenuta nel corso del Panel organizzato nell’ambito degli Short Film Days ad Alice nella Città, la sezione autonoma e parallela del Festival del cinema di Roma 2023 diretta da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli.

“Un altro intervento sarà poi sull’intelligenza artificiale – ha aggiunto la senatrice –  che è un grande strumento ma non può diventare un sostituto della creatività umana, per cui faremo una norma all’interno del tax credit per obbligare chi usa l’intelligenza artificiale e vuole ottenere finanziamenti statali a segnalarlo nei titoli di coda. Non daremo invece Tax credit a chi usa una macchina al posto dello sceneggiatori o di un regista” – puntualizza la sottosegretaria. Nel corso del suo intervento la senatrice Borgonzoni ha poi espresso la propria felicità nel partecipare all’incontro perché ritiene che “il cortometraggio abbia un ruolo fondamentale nel cinema e nell’audiovisivo”.

Al panel “Stati generali del cortometraggio – Le istituzioni a Confronto” – Palazzo delle Esposizioni sono intervenuti: Lucia Borgonzoni (MIC), Lorenza Lei (Regione Lazio), Simone Gilardini (ANEC), Gianluca Curti (CNA), Saverio Pesapane (Associazione Nazionale Distributori Cortometraggi Italiani), Carlo Rodomonti (Rai Cinema), Adriano De Maio (Rai). Il panel è stato realizzato con il supporto della Camera di Commercio di Roma, della città metropolitana di Roma Capitale, di CNA Cinema e Audiovisivo, BNL BNP PARIBAS, UNIFRANCE, SIAE e della Fondazione Sardegna Film Commission in collaborazione con Rai Cinema, Premiere Film e il Figari International Short Film.

21 Ottobre 2023

Alice nella città 2023

paradox effect
Alice nella città 2023

‘Paradox Effect’, Olga Kurylenko e Harvey Keitel nemici all’improvviso

L'action movie diretto da Scott Weintrob, presentato nell'ambito di Alice nella Città 2023 e prodotto da ILBE, è ambientato a Bari e ha come protagonisti Olga Kurylenko, Harvey Keitel e Oliver Trevena, premiato come “Breakout Actor of the year” da Gerard Butler

Alice nella città 2023

Amanda Campana: “Il personaggio di Giulia mi ha spinto a scavare dentro me stessa”

L'attrice ha vinto il Premio RB Casting come Miglior giovane interprete italiano per il suo ruolo in Suspicious Minds di Emiliano Corapi, presentato in anteprima alla 21esima edizione di Alice nella Città

Alice nella città 2023

Mare Fuori, la quarta stagione inizia sul red carpet di Roma

Il cast incontra i numerosi fan sul doppio tappeto rosso che ha chiuso la Festa del Cinema e Alice nella Città 2023. Ovazione in sala Petrassi per l'anteprima dei primi due episodi

Alice nella città 2023

Alice nella Città, attesa per Gerard Butler: si chiude un’edizione di successo

Gerard Butler a Roma per consegnare un premio di Alice nella Città. Nel 2023 +27% di partecipazioni rispetto all'anno precedente


Ultimi aggiornamenti