Roma Film Music Festival, terza edizione con Verdone e 007

Dall’8 al 13 aprile si terrà la terza edizione del Film Music Festival. Tra gli spazi anche il nuovo Forum Theatre di Piazza Euclide

Roma Film Music Festival, terza edizione con Verdone e 007

Dall’8 al 13 aprile si terrà la terza edizione del Roma Film Music Festival che inaugura il Forum Theatre di Piazza Euclide, già sede degli studi musicali voluti da Ennio Morricone, Piero Piccioni, Armando Trovajoli e Luis Bacalov. Gli appuntamenti immersivi, di cui stamani si è avuto un antipasto per i giornalisti, coinvolgeranno ospiti come Andrea Guerra, Carlo Verdone, Lele Marchitelli, Stefano Fresi e Peppe Vessicchio. Quattro eventi saranno dedicati ai 20 anni dalla scomparsa di Piero Piccioni, i 30 anni de Il Postino, e ai 100 dalla nascita di Henry Mancini, papà delle musiche di Colazione da Tiffany e La Pantera Rosa.

007 Skyfall in Concert, prodotto da Film Concert Live! in collaborazione con EON Productions e Metro Goldwyn Mayer Studios, è il titolo dell’evento previsto all’Auditorium Conciliazione con le due uniche date italiane: venerdì 12 e sabato 13 aprile (ore 20,30). Diretto da Sam Mendes, il film nel 2012 ha ottenuto due Premi Oscar: Miglior montaggio sonoro e Migliore Canzone, per l’omonimo brano interpretato da Adele. Sul grande schermo, Daniel Craig veste i panni della leggendaria spia, mentre sul palco l’Orchestra Italiana del Cinema, il primo ensemble sinfonico italiano dedicato esclusivamente alle colonne sonore,  si esibisce sotto la direzione di Anthony Gabriele nell’esecuzione dal vivo della colonna sonora integrale firmata da Thomas Newman.

“In Italia ci sono almeno 400 festival – ha dichiarato Marco Patrignani, ideatore e direttore della kermesse – ma noi siamo tra i pochi ad avere il focus su musica e il cinema, un tema importante se si pensa che le colonne sonore sono il terzo genere musicale più ascoltato”.

Federico Mollicone, presidente della Commissione Cultura della Camera, ha sposato il progetto con entusiasmo. “Le colonne sonore colgono la sinergia tra musica e cinema. Stanotte abbiamo tifato per Matteo Garrone, ma La zona di interesse, il film che lo ha battuto, ha nel sonoro uno dei suoi punti di forza innegabili. La musica, in un film, è la cosa che ci dà più emozioni”. E ha aggiunto: “Il Forum Theatre è un luogo mitico, incarna un possibile futuro per molte sale che hanno chiuso, ovvero l’innovazione tecnologica. Le sale immersive sono il futuro. L’innovazione è il futuro, anche a Cinecittà, dove grazie al PNRR si punta sempre più su spazi innovativi”. E conclude: “In Commissione Cultura della Camera stiamo analizzando l’impatto della digitalizzazione sul settore cinematografico e siamo convinti che l’esperienza immersiva sia uno dei valori positivi che le nuove tecnologie rappresentano. Con il ministro Sangiuliano e il sottosegretario Borgonzoni continueremo a lavorare per la valorizzazione della colonna sonora e dei suoi prospetti futuri e innovativi”.

007 Skyfall

007 Skyfall

Tornando al programma del festival un ciclo di talks “I grandi sodalizi del cinema” vedrà come protagonisti Carlo Verdone insieme al suo compositore Fabio Liberatori (ben 17 le produzioni realizzate insieme, da Borotalco a Vita da Carlo); Stefano Fresi racconterà “La tecnica delle emozioni” nella colonna sonora; Andrea Guerra ha scelto di ripercorrere il processo creativo nelle sue composizioni e i suoi sodalizi più importanti, come quello con il regista Ferzan Ozpetek, che gli fa ottenere con Gocce di memoria, interpretata da Giorgia per La finestra di fronte, la vittoria del Nastro d’argento alla migliore canzone originale e il David di Donatello per il miglior musicista; il Maestro Peppe Vessicchio presenta la sua inedita applicazione delle armonie e delle frequenze nella vinificazione; Lele Marchitelli ripercorre infine una carriera di successi: da Avanzi a L’ottavo nano, passando per La grande bellezza e il recente C’è ancora domani di Paola Cortellesi.

“Per chi ama la musica e il cinema il Roma Film Music Festival è un evento straordinario, organizzato in un luogo significativo quanto affascinante e arricchito da un nuovo spazio immersivo – il Forum Theatre – che sono sicuro apprezzeranno in molti”: afferma Alessandro Onorato, assessore di Roma Capitale ai grandi eventi, turismo, moda e sport. “La vocazione cinematografica di Roma – prosegue Onorato – deve tornare quella di un tempo. Ancora di più in un periodo come questo in cui si ha un gran bisogno di cultura, di emozioni reali e di spazi dedicati alla condivisione. Come amministrazione stiamo lavorando, cercando di attrarre case di distribuzione internazionali e consolidando il rapporto già forte con le produzioni cinematografiche che nella Capitale da sempre trovano uno straordinario palcoscenico naturale non equiparabile a nessun altro al mondo”.

Infine un extra-festival, Star Wars: L’impero colpisce ancora, il secondo capitolo della saga in concerto, l’11 e 12 maggio all’Auditorium Conciliazione e il 4 e 5 maggio al Teatro Arcimboldi di Milano.

autore
11 Marzo 2024

Festival

Festival

‘Lucca Film Festival for Future’, la sostenibilità al cinema

All’interno del Lucca Film Festival, è il concorso riservato ai cortometraggi che trattano temi legati alla salvaguardia del futuro, sia dal punto di vista ambientale che sociale

Festival

Torna la Festa del Gemellaggio, il cinema fra Parigi e Roma

Al via Dolcevita-sur-Seine e Nouvelle Vague sul Tevere. In apertura l’omaggio del Festival a Marcello Mastroianni a 100 anni dalla nascita, realizzato in collaborazione con Cinecittà

Festival

San Quentin, il primo festival del cinema in un carcere americano

Jeffrey Wright, Billy Crudup, Mary Louise Parker e Kathy Najimy tra gli attori che fanno parte della giuria della prima manifestazione cinematografica che si tiene all’interno di un istituto di pena degli Stati Uniti

Festival

Cartoon Club, In anteprima ‘Invelle’, il primo lungometraggio di Simone Massi

In occasione dell'evento, Simone Massi riceverà il Premio alla Carriera per il cinema d’animazione


Ultimi aggiornamenti