Giorgio Colangeli: “‘C’è ancora domani’ è diventato un film obbligatorio da vedere”

L'attore che interpreta il suocero di Paola Cortellesi nel campione d'incassi 'C'è ancora domani' ha commentato a CinecittàNews il successo del film, andato oltre ogni aspettativa


“Non credo che neanche Paola Cortellesi si aspettasse questo successo. Il film è stato prodotto da un poker d’assi, distribuito alla grande, lanciato che più non si poteva, quindi un’operazione di marketing articolata e completa, ma la risposta del pubblico è andata oltre il marketing perché ha funzionato il passaparola come ai tempi antichi. Un film che è diventato obbligatorio vedere”. Così dichiara Giorgio Colangeli a CinecittàNews, in relazione al “fenomeno Cortellesi” che sta investendo il panorama cinematografico italiano. C’è ancora domani, opera prima di Paola Cortellesi in cui Colangeli interpreta il suocero della protagonista, è infatti da settimane in testa al botteghino, con ben 24 milioni di euro già incassati e destinati a crescere ancora.

“Ci sarebbero tante cose da dire nel tentare di dare una spiegazione, – continua l’attore che si trova a Torino in occasione della presentazione del suo nuovo film da protagonista, Castelrotto – comunque è bello che sia successo perché le sale si sono riempite di nuovo. Proprio andando a vedere questo film, forse la gente può aver capito la differenza che c’è tra l’andare a vedere un film in sala e a casa. Qui lo hanno tutti voluto vedere in sala, non hanno aspettato che arrivasse a casa. Sperimentare quell’entusiasmo, quella cosa che ti porta ad applaudire in piedi al cinema, ti fa capire che se vai al cinema la temperatura è un’altra. Se il film merita chiaramente”.

27 Novembre 2023

Attori

Attori

Caterina Forza: “Guardando ‘Prisma’ i giovani finalmente possono dire: noi siamo così”

L'attrice romana, 25 anni, è tornata a interpretare Nina nella seconda stagione della serie young adult di Ludovico Bessegato, disponibile su Prime Video

Attori

Il Me Too non basta, le attrici britanniche fondano un’autorità garante contro le molestie

Da Keira Knightley a Cara Delavingne, Emerald Fennell, Ruth Wilson, Naomie Harris e Carey Mulligan, sono molte le star a ritenere che i casi di maltrattamenti continuino ad abbondare

Attori

Evangeline Lilly, addio a Hollywood: “Una nuova stagione è arrivata”

L'attrice di Lost annuncia il ritiro dalle scene con un post sui propri profili social. "Potrei tornare a Hollywood un giorno, ma, per ora, è qui che appartengo.

Attori

Sarah Snook protagonista della serie ‘All Her Fault’

Tratta dall’omonimo romanzo di Andrea Mara, la serie è adattata da Megan Gallagher per Peacock


Ultimi aggiornamenti