Sting, Isabella Rossellini e Roger Ross Williams scendono in campo a New York per ‘Io Capitano’

“Mio padre avrebbe adorato questo film”, ha detto la Rossellini presentando il film al MOMA, al fianco dell’ex leader dei Police e del regista americano.


Sting, Isabella Rossellini e il regista statunitense Roger Ross Williams hanno annunciato al pubblico del Museum of Modern Art il loro pieno sostegno al recente lancio a New York di Io Capitano, il film di Matteo Garrone pluripremiato a Venezia e in lizza tra i 15 film stranieri per la shortlist degli Oscar. Lo rende noto in esclusiva il quotidiano online Variety.

Il critico della testata di spettacolo USA Guy Lodge ha definito nella sua recensione il film “più robusto e soddisfacente del regista, dai tempi della ‘svolta internazionale’ con Gomorra, 15 anni fa”. Secondo Variety Io Capitano, che  ha vinto il Leone d’Argento per la miglior regia e il Premio Mastroianni al co-protagonista Seydou Sarr per il miglior attore emergente, è il più forte contendente italiano all’Oscar negli ultimi tempi. Il film, che ha vinto anche il premio come miglior film europeo a San Sebastian con una votazione record, uscirà negli Stati Uniti il ​​23 febbraio con Cohen Media Group.

 “Quando ho visto questo film, alla fine, ho pensato a mio padre e mi sono detta: ‘Oh, mio ​​padre lo avrebbe adorato'”, ha affermato Isabella Rossellini introducendo Io Capitano a una gremita proiezione al MoMa,  con toni molto appassionati (il video del suo speech è su Variety).

“Mio padre è il regista Roberto Rossellini. Con Vittorio De Sica e Luchino Visconti, subito dopo la seconda guerra mondiale, hanno danno vita a un nuovo movimento cinematografico chiamato Neorealismo. Loro sentivano il bisogno di raccontare com’era vivere la guerra, com’era reinserirsi nel mondo e vivere il dopoguerra. Il loro cinema non era intrattenimento. Non era fantasia. Ma hanno capito che il cinema può servire alla conoscenza, poiché ha la magia di farci vivere altre realtà”. “E la stessa cosa vedo nel tuo film”, ha continuato la Rossellini – chiamando Matteo Garrone, “un vero figlio di Rossellini, un fratello per me. Ho visto Io Capitano e volevo sostenerlo e mostrarvelo stasera.”

08 Gennaio 2024

Road to Oscar

Road to Oscar

‘Io Capitano’ dietro le quinte: i costumi di Stefano Ciammitti

“Ho allestito la sartoria in un ex nightclub della Medina di Dakar, sul mare, vicino ai pescatori, alle pecore e ai negozietti di lamiera illuminati al neon che si vedono all’inizio del film”. L’intervista.

Road to Oscar

Seydou & Moustapha: “L’Oscar? Inshallah”

Seydou Sarr e Moustapha Fall, i due giovani attori protagonisti di Io Capitano, incontrano i giornalisti in streaming tre giorni prima della Notte degli Oscar. "Siamo tranquilli, ma preghiamo Allah"

Road to Oscar

‘Io Capitano’ dietro le quinte: la colonna sonora originale di Andrea Farri

“La prima volta che Seydou ha ascoltato una bozza di canzone che gli avevo mandato con la sua voce si è commosso, non credeva nemmeno di essere lui a cantare!” L'intervista.

Road to Oscar

‘Io Capitano’, NY Times e LA Times elogiano il film di Garrone

I prestigiosi quotidiani di New York e Los Angeles hanno pubblicato le loro recensioni, esaltando il film italiano candidato all'Oscar


Ultimi aggiornamenti