Progetti Scuola ABC. Pugliese: “Tra i prossimi appuntamenti, Favino e Bellocchio”

La Coordinatrice dei progetti, promossi dalla Regione Lazio con Roma Capitale, in collaborazione anche con Cinecittà, racconta l’edizione 2023 –2024: tra le linee progettuali “Cinema, Storia&Società”, che allena lo sguardo all’immagine in movimento. Una delegazione di studenti al prossimo Bif&st


La scuola è quel micro cosmo umano, sociale, formativo in cui il concetto di “progetto” prende forma, nella sua essenza pragmatica quanto in quella creativa, in cui allievi e maestri si mettono in gioco, un gioco serio ma dall’essenza vivace, magnetica, stimolante e dunque così coinvolgente da essere davvero una sorta di missione collettiva per imparare ad avere – e continuamente rinnovare – uno sguardo e un punto di vista sul mondo.

L’opportunità di far esplodere la bellezza del progetto, qualunque esso sia, risiede nel canale privilegiato che si punta a stabilire e percorrere insieme agli studenti, una via di confronto e comunicazione, in cui il cuore sia l’identità, soggettiva e collettiva, portando così per mano la nuova generazione nel rivolgere uno sguardo al futuro, senza che sia meno attento quello al passato, che non è mai “vecchio” ma è humus su cui è stato possibile costruire il presente, e che si rinnova nel tempo corrente per lanciare il ponte che porta verso il tempo che verrà; questo è il focus e lo scopo dei Progetti Scuola ABC Arte Bellezza Cultura – promossi dalla Regione Lazio, da Roma Capitale, dall’ente attuatore Zètema, e da due partner: Cinecittà e le Giornate degli Autori; il progetto è finanziato dal Fondo Sociale Europeo, e il Fondo specifico si estende fino all’anno scolastico che include l’intero 2026.

Per la coordinatrice dei Progetti, Giovanna Pugliese: “Il progetto madre è ‘Cinema, Storia&Società’*, nato proprio sotto la grande ala protettrice di Cinecittà, che da più di 13 anni ha creduto di investire su un progetto di educazione nelle scuole, di educazione ai sentimenti, alle idee, alle politiche sociali, sempre attraverso il cinema. I Progetti Scuola ABC hanno 3 linee e proprio quella che riguarda l’audiovisivo, quest’anno, è stata arricchita dall’inserimento delle serie tv, infatti gli studenti lavoreranno sia su Esterno Notte di Marco Bellocchio, sia sulla serie del Professore con Alessandro Gassman. I ragazzi lavorano attraverso incontri con testimoni della cultura e dello spettacolo e, allo stesso tempo, elaborano propri lavori destinati a un Concorso, a cui ogni anno è dedicata una giornata finale con le scuole vincitrici, usualmente con prodotti che riconosco come molto belli; quest’anno abbiamo anche deciso per un’edizione Summer ABC, con tutti i lavori da portare nell’arena estiva della Casa del Cinema, in una giornata-evento che possa mostrare i passi in avanti fatti nell’anno”.

I numeri delle pregresse edizioni di ABC parlano da sé: 170 scuole, 500 docenti, 25.000 studenti delle scuole secondarie di secondo grado della Regione Lazio, 100 e più incontri e eventi, 16 concorsi, 30 film distribuiti nelle library delle scuole.

I Progetti Scuola ABC accompagnano gli allievi delle scuole secondarie alla scoperta dell’universo dell’audiovisivo e del cinema, non solo nella funzione dell’intrattenimento ma soprattutto andando a conoscerne la scrittura, la musica, la storia e i luoghi, unici nel caso di Roma e della Regione Lazio.

“L’apporto di Cinecittà è importante”, continua Pugliese, e “con Cinecittà abbiamo promosso in questi anni i meeting di Cinema&Storia sul territorio di Roma e della Regione; quest’anno cominciamo ad andare anche fuori dal Lazio e l’idea è quella di far partecipare 130 studenti al Bif&st di Bari, per cercare di tirare sempre un filo che racconti la loro esperienza nella città e nella partecipazione a un grande festival, con l’opportunità di incontrare grandi maestri. Nella nostra intenzione c’è l’idea di portare delegazioni di studenti ai Festival, come a Venezia, o addirittura a Berlino, che sarebbe proprio la ciliegina sulla torta. Noi abbiamo anche una relazione molto forte con le Scuole di cinema: essendo un progetto promosso dalla Regione Lazio, abbiamo un lavoro continuo sia con l’Officina Pasolini che con la Scuola Volonté; e poi siamo entrati nel circuito di progetti promossi dal MiC, in particolare ‘Cinema per Immagini’, che speriamo di ripetere anche il prossimo anno”.

Oltre agli indispensabili maestri della vita scolastica quotidiana degli allievi, ovvero gli insegnanti che ogni giorno li accompagnano in classe, gli ABC possono contare, appunto, sulla collaborazione di maestri d’eccezione – tra i prossimi, Pierfracesco Favino e Marco Bellocchio – esperti della materia, delle vere e proprie guide dentro l’universo sfaccettato dell’audiovisivo e così sono artisti, attori, registi, storici, esperti di settore e giornalisti a guidare studentesse e studenti, aprendo con loro quel suddetto e prezioso canale di comunicazione e confronto, passaggio non secondario per affacciarsi insieme a osservare e discutere la trama e l’ordito della nostra Storia e così affrontando la tessitura delle complessità del tempo presente.

Il valore aggiunto – umano e professionale, in prospettiva di futuro – degli studenti che hanno l’opportunità di partecipare agli ABC per Pugliese “si riconosce nel loro diventare più forti: noi adulti, a volte, le giovani generazioni non le consideriamo come realmente sono, spesso preparate e attente alle sfumature: noi ce ne accorgiamo dagli incontri, in cui dimostrano grande attenzione; inoltre, c’è sempre l’augurio che, chi si volesse mettere sulla strada del cinema – una strada molto bella, magica ma anche faticosa – si prepari anche allo studio e all’attesa, sempre ricordando che il nostro Cinema italiano è grande anche per i mestieri che lo rendono possibile, e in questo Cinecittà racchiude davvero la Storia, sia con l’Archivio sia con i suoi artigiani. Il cinema non è solo intrattenimento, c’è molto lavoro, molta fatica, e infatti bisogna essere sempre attenti quando si è molto critici con alcune opere, perché dietro ogni film c’è un capitale umano e tanto lavoro, che noi speriamo sia sempre più riconosciuto e che i nostri studenti, domani, possano essere dei professionisti”.

Le attività dei Progetti Scuola ABC integrano e rinnovano i piani di offerta formativa, stimolando e favorendo una continua apertura al mondo della conoscenza e, grazie al costante e determinante lavoro dei docenti, contribuiscono a migliorare il livello di qualificazione degli allievi e dunque della generazione in formazione, con la speranza di facilitare la loro permanenza nei contesti scolastici e formativi.

Le 3 linee progettuali dei Progetti:

●      *Cinema, Storia&Società – il progetto che allena lo sguardo all’immagine in movimento per raccontare da un lato, il Novecento attraverso le storie, le immagini, i protagonisti e gli interpreti del grande cinema italiano e internazionale, ma anche attraverso la serialità televisiva e l’audiovisivo, dall’altro quel che accade nel mondo odierno, denso di conflitti e contraddizioni. Una novità di quest’anno la partecipazione a uno dei festival cinematografici tra i più rilevanti del panorama italiano: la Festa del Cinema di Roma con la proiezione del film A qualcuno piace caldo.

●      A spasso con ABC  – un viaggio alla scoperta di alcuni luoghi speciali del Lazio e non solo, una passeggiata tra i luoghi della storia, dell’arte e della bellezza accompagnati da figure guida, scrittori, attori, storici, registi, artisti, per far conoscere la grandezza di Roma e del suo antico passato, Tivoli e le sue splendide ville, il giardino incantato di Ninfa, Castel Gandolfo e lo sfarzo dei papi con Genzano e Nemi, Bolsena e lo scrigno dell’Isola Bisentina. Per la prima volta il progetto sbarca all’estero, 3 giorni nella capitale del Portogallo, Lisbona e nella splendida Sintra, un’opportunità che sottolinea l’identità europea del progetto.

●      Il senso delle parole – un percorso didattico articolato in tre diversi percorsi narrativi: la scrittura nel teatro, nella musica e nella letteratura. Quest’anno il tema è quello dei sentimenti e delle emozioni. Massimiliano Bruno, regista, attore e sceneggiatore, condurrà le ragazze e i ragazzi nel mondo del teatro approfondendo con loro la parola Relazione.   Giuliano Logos, rapper, poeta e campione mondiale di poetry slam, li condurrà nel mondo della poesia. Sarà invece Rancore il musicista che approfondirà il percorso musicale accompagnando i ragazzi nei luoghi sia emotivi che fisici.

L’avvio dei Progetti Scuola ABC 2023/2024 ha preso il via nel mese di ottobre, con i primi appuntamenti di presentazione e approfondimento rivolti ai docenti delle scuole secondarie: l’occasione ha permesso di presentare i progetti e i temi di quest’anno, insieme ai rappresentanti del mondo della cultura e delle istituzioni.

18 Gennaio 2024

Progetti Scuola ABC

Progetti Scuola ABC

Premiati i corti degli studenti dei Progetti Scuola ABC

Tra gli ospiti della giornata conclusiva del Progetto ABC "Cinema, Storia & Società" anche Laura Delli Colli, Fabio Ferzetti, Donatella Finocchiaro e il rapper IlTre

Progetti Scuola ABC

Cinema, Storia&Società, al Politeama di Frascati è il giorno di ‘Sacco e Vanzetti’

Dopo la proiezione del capolavoro di Giuliano Montaldo, il regista e sceneggiatore Francesco Bruni incontra gli studenti del Progetto Scuola ABC

Progetti Scuola ABC

Progetti Scuola ABC porta 120 studenti al Bif&st

Il progetto promosso da Regione Lazio con Roma Capitale, grazie alla collaborazione con Cinecittà, arriva a Bari, dal 18 al 20 marzo

Progetti Scuola ABC

Cinema, Storia e Società, Bellocchio e Gifuni parlano di ‘Esterno Notte’

I due cineasti incontrano studenti e docenti che partecipano ai Progetti Scuola ABC, che vedono la collaborazione di Cinecittà


Ultimi aggiornamenti