Martin Scorsese, Orso d’Oro alla carriera a Berlino 2024

Il regista riceverà il premio onorario in una cerimonia speciale il 20 febbraio


Martin Scorsese riceverà l’Orso d’Oro onorario al 74esimo Festival del Cinema di Berlino, che si terrà dal 15 al 25 febbraio 2024. Riceverà il premio alla carriera in una cerimonia speciale il 20 febbraio. “Per chiunque consideri il cinema come l’arte di dare forma a una storia in modo del tutto personale e universale, Martin Scorsese è un modello ineguagliabile” hanno dichiarato l’amministratore delegato della Berlinale Mariëtte Rissenbeek e il direttore artistico Carlo Chatrian.

Il regista, il cui ultimo film è Killers of the Flower Moon con Leonardo DiCaprio, Robert De Niro e Lily Gladston, ha una ampia storia con la Berlinale, a cominciare da Toro Scatenato, presentato fuori concorso nel 1981, e seguito da Il promontorio della paura, presentato in concorso nel 1992; Gangs of New York, presentato fuori concorso nel 2003 e tornato per la proiezione retrospettiva nel 2010. Shine a Light ha aperto la Berlinale nel 2008, mentre Shutter Island è stato proiettato Fuori Concorso nel 2010. Scorsese segue la scia dei precedenti Orso d’Oro alla carriera Steven Spielberg, che lo ha ricevuto l’anno scorso, così come Wim Wenders, Ken Loach, Isabelle Huppert e Helen Mirren.

21 Dicembre 2023

Berlino 2024

Berlino 2024

Berlinale, social violati da hacker antisemiti

In seguito alle polemiche sulle dichiarazioni di alcuni premiati sul palco della Berlinale, sul canale Instagram della sezione Panorama sono stati pubblicati post e immagini antisemiti. Il festival ha denunciato la violazione alle autorità

Berlino 2024

‘Dahomey’, Mati Diop e l’arte che sconvolge il mondo: “Non sottovalutiamo il cinema”

Con questo documentario dedicato al rientro in Benin di 26 delle migliaia di opere depredate dall'imperialismo francese, la regista francese di origini senegalesi ha conquistato l'Orso d'oro della Berlinale 2024

Bruno Dumont
Berlino 2024

Premiato il cinema più radicale, tra venti di guerra e impegno

La giuria di Lupita Nyong'o ha vissuto discussioni animate, "ma nel rispetto delle opinioni di tutti e arrivando a una decisione unanime"

Berlino 2024

‘Dahomey’ di Mati Diop è l’Orso d’oro della Berlinale 2024

Sebastian Stan premiato per la miglior interpretazione per A different man. A Hong Sang-soo il gran premio della giuria (il secondo a distanza di soli due anni)


Ultimi aggiornamenti