In sala il ritorno de ‘L’esorcista’ e quello di Neri Parenti

L'esorcista - Il credente arriva in sala a cinquanta anni dall'uscita del cult di William Friedkin, mentre Volevo un figlio maschio segna il ritorno sul grande schermo di Neri Parenti


È un weekend di grandi ritorni in sala. Su tutti, quello de L’esorcista, il cult horror per eccellenza che torna con un sequel diretto nell’anno del suo cinquantesimo anniversario e della morte del suo regista originale, William FriedkinL’esorcista – Il credente è pronto a sfidare l’attuale primatista della classifica – guarda caso un altro horror, Talk to me – proponendo una nuova storia d’esorcismi presentando nel cast la protagonista del primo film, Chris MacNail, interpretata ancora una volta da Ellen Burstyn.

È un ritorno di tono decisamente diverso quello di Neri Parenti che, dopo avere saltato la distribuzione in sala con In vacanza su Marte, arriva sul grande schermo con la sua nuova commedia Volevo un figlio maschio, in cui Enrico Brignano e Giulia Bevilacqua interpretano i genitori di quattro figlie che magicamente si ritrovano con quattro figli maschi.

Tanti altri i film italiani al debutto in sala, come Nata per te di Fabio Mollo, ispirato alla vera storia di Luca Trapanese, giovane uomo omosessuale che decide di adottare una bambina con la sindrome di down, il thriller Phobia di Antonio Abbate, La fortuna è in un altro biscotto di Marco Placanica, il dramma Good Vibes di Janet de Nardis e il documentario Gorgona di Antonio Tibaldi.

Presentato a Cannes 2023Kafka a Teheran, diretto da Ali Asgari e Alireza Khatami, è il racconto corale di diverse persone comuni alle prese con le contraddizioni dell’Iran contemporaneo. Arriva, invece, oltre un anno dopo la presentazione a Cannes 2022, La moglie di Tchaikovsky del regista dissidente russo Kirill Serebrennikov, disturbante dramma storico ispirato alla storia vera di Antonina Miliukova, tanto ossessionata dall’amore per il grande compositore da riuscire a convincerlo a sposarla, nonostante la sua esplicita omosessualità.

Completamente diversa è la relazione sentimentale raccontata nel film norvegese Sick of Myself, film diretto da Kristoffer Borgli, ambientato nell’elite culturale di Oslo, dove Signe e Thomas vivono una relazione solida ma caratterizzata da una reciproca competività. Arriva dalla Gran Bretagna L’imprevedibile viaggio di Harold Fry di Hettie Macdonald, con protagonista Jim Broadbent nei panni di un uomo anziano che inizia un lungo viaggio a piedi lungo tutta l’Inghilterra con la convinzione di potere salvare una sua cara amica malata.

Per i più piccoli troviamo il film d’animazione australiano Arkie e la magia delle luci, che vedela giovane Arkie andare alla ricerca del padre adottivo misteriosamente scomparso.

04 Ottobre 2023

Uscite al cinema

Uscite al cinema

In sala i dannati di Minervini e amici immaginari

Tra i film in arrivo al cinema questa settimana I dannati di Roberto Minervini, in contemporanea con Cannes, If' di John Krasinski con Ryan Reynolds e Una storia nera di D'Agostini

Uscite al cinema

In sala regni scimmieschi e istinti materni

Tantissimi i titoli in arrivo nei cinema, dagli hollywoodiani Il regno del pianeta delle scimmie e Mothers' Instinct, ai documentari Il segreto di Liberato e Fantastic Machine, fino a Il gusto delle cose, con Juliette Binoche

Uscite al cinema

In sala gli “sfidanti” di Guadagnino e la ‘Confidenza’ di Luchetti

Zendaya ed Elio Germano sono i volti protagonisti di Challengers e Confidenza, titoli che si sfidano nei cinema nel lungo weekend del 25 aprile

Uscite al cinema

In sala la guerra civile del futuro e quella interiore di Amy Winehouse

Non solo il biopic Back to Black e Civil War, questo weekend vedrà nelle sale l'uscita de Il Cassetto Segreto di Costanza Quatriglio e le commedie britanniche Cattiverie a domicilio e Non volere volare


Ultimi aggiornamenti