Alice nella città 2023, tutti i vincitori

Miglior Film del Concorso Internazionale ‘The Other Son’ di Juan Sebastián Quebrada, mentre 'Desiré' di Mario Vezza vince il Premio Raffaella Fiorella per il Miglior Film del Panorama Italia


“Un pugno nello stomaco per la sua dirompente potenza emotiva. Pellicola intensa e di pregiata fattura capace di scavare un solco nell’animo più profondo dello spettatore, suscitando un fecondo processo di immedesimazione. Per l’originale trattazione di temi universali come amore, dolore e lutto”. Con queste motivazioni la giuria di Alice nella città, la sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma dedicata alle giovani generazioni, composta da trentacinque ragazzi di età compresa tra i 16 e 19 anni, ha  assegnato il premio per il Miglior Film del Concorso Internazionale a The Other Son di Juan Sebastián Quebrada.

 

Desiré di Mario Vezza, invece, riceve il Premio Raffaella Fiorella per il Miglior Film del Panorama Italia, da una giuria composta da Tarak Ben Ammar, Francesco Motta, Ivan Silvestrini, Yle Vianello, Alessandra De Tommasi e Riccardo Milani. “Lo sguardo di Desiré e delle sue compagne nell’istituto di pena minorile di Nisida viene raccontato con poetica crudezza dal regista Mario Vezza, cogliendo anche nei silenzi tutta la rabbia per un futuro negato. Il teatro in carcere è l’unico modo di evadere ed espandere gli orizzonti, ma in questo caso non ha un percorso lineare, scontato, retorico. La forza di questo esordio è in parte declinata nella capacità di dirigere un cast variegato valorizzandone le performance e lavorando per sottrazione”. Il riconoscimento avrà un riconoscimento di 3.000 euro, suddiviso in parti uguali tra il regista e il produttore.

Il premio speciale della giuria va a Banbarang di Giulio Mastromauro, in quanto “unico documentario in concorso, che merita un’attenzione e una menzione speciale per la capacità emotiva di aver colto le sfumature del vissuto dei bambini di Taranto, raccontate dalle loro stesse parole. A volte confuse, tendono a imitare gli atteggiamenti degli adulti e quindi vivono il caos, il “bangarang” del titolo, che il regista ha saputo raccogliere così bene. Giulio Mastromauro non lo ha trasformato in altro, non lo ha edulcorato né ha forzato la spontaneità dei giovanissimi interlocutori. Anzi ha saputo fare un passo indietro con grande incisività”.

Di seguito gli altri premi

Premio The Hollywood Reporter Roma a To Leslie di Michael Morris

Menzione speciale per il miglior attore a Miguel Gonzalez per The Other Son

Menzione speciale per la miglior attrice a Mia McKenna-Bruce per How To Have Sex

Menzione speciale ‘uno sguardo sul futuro’ per la regia a Gianluca Santoni per Io e il secco

Premio RB Casting – al miglior giovane interprete italiano a  Amanda Campana per Suspicious Mind

Premio del pubblico ‘Onde Corte’ a Fake shot di Francesco Castellaneta

Premio SIAE a  Chiedo scusa di Francesco Piras

 

 

27 Ottobre 2023

Alice nella città 2023

paradox effect
Alice nella città 2023

‘Paradox Effect’, Olga Kurylenko e Harvey Keitel nemici all’improvviso

L'action movie diretto da Scott Weintrob, presentato nell'ambito di Alice nella Città 2023 e prodotto da ILBE, è ambientato a Bari e ha come protagonisti Olga Kurylenko, Harvey Keitel e Oliver Trevena, premiato come “Breakout Actor of the year” da Gerard Butler

Alice nella città 2023

Amanda Campana: “Il personaggio di Giulia mi ha spinto a scavare dentro me stessa”

L'attrice ha vinto il Premio RB Casting come Miglior giovane interprete italiano per il suo ruolo in Suspicious Minds di Emiliano Corapi, presentato in anteprima alla 21esima edizione di Alice nella Città

Alice nella città 2023

Mare Fuori, la quarta stagione inizia sul red carpet di Roma

Il cast incontra i numerosi fan sul doppio tappeto rosso che ha chiuso la Festa del Cinema e Alice nella Città 2023. Ovazione in sala Petrassi per l'anteprima dei primi due episodi

Alice nella città 2023

Alice nella Città, attesa per Gerard Butler: si chiude un’edizione di successo

Gerard Butler a Roma per consegnare un premio di Alice nella Città. Nel 2023 +27% di partecipazioni rispetto all'anno precedente


Ultimi aggiornamenti