Wenders e Dante al Cinema Ritrovato

Tra il 24 giugno e il 2 luglio torna a Bologna il festival che si dedica al recupero dei classici. Tra gli ospiti il regista di Lampi sull'acqua e quello di Gremlins


Tra il 24 giugno e il 2 luglio, Bologna si trasformerà nuovamente in una delle capitali mondiali del cinema, con la 37ª edizione del prestigioso festival “Il Cinema Ritrovato“. Saranno proiettati ben 80 film, sia nella suggestiva Piazza Maggiore che in altre sale della città. L’apertura ufficiale del festival sarà segnata dalla proiezione del film “Lo ti salverò” di Alfred Hitchcock.

Prima del festival vero e proprio, a partire dal 19 giugno, verranno presentati altri importanti film restaurati.

Come di consueto, il festival avrà il piacere di ospitare vari ospiti illustri, selezionati personalmente dal direttore della Cineteca, Gian Luca Farinelli. Tra questi, spiccano il regista Wim Wenders, che presenterà la sua opera Lampi sull’acqua, e Joe Dante, famoso per i suoi cult movie Gremlins e Gremlins 2. Inoltre, il compositore Pino Donaggio, autore delle musiche per il film Blow Out di Brian De Palma, nonché Thelma Schoonmaker, montatrice vincitrice di tre Premi Oscar e moglie del regista Michael Powell, che parlerà del lavoro del marito.Il tema del Cinema Ritrovato 2023 sarà dedicato all’Hollywood nel centenario delle celebri case di produzione Disney, Warner e Universal, oltre che al produttore Tom Luddy, scomparso di recente.

Durante il festival, verranno presentati alcuni film-capolavoro appena restaurati, tra cui Quién sabe? di Damiano Damiani, Blow Out di Brian De Palma, La signora della porta accanto di François Truffaut, Thelma & Louise di Ridley Scott, Una storia vera e Inland Empire di David Lynch, The Dreamers di Bernardo Bertolucci, Fear and Desire di Stanley Kubrick, Da qui all’eternità di Fred Zinnermann, Il grido di Michelangelo Antonioni, La maschera del demonio di Mario Bava e Banditi a Orgosolo di Vittorio De Seta.

Inoltre, saranno presentate pellicole meno conosciute provenienti dalle cinematografie del Senegal e dell’Austria, nonché una selezione dedicata alle dive russe in Italia e alle commedie tedesche degli anni ’30. Non mancheranno le grandi retrospettive, con particolare attenzione alle celebrazioni di due grandi artiste del cinema italiano: Anna Magnani, nel cinquantenario della sua scomparsa, e Suso Cecchi D’amico, la più acclamata sceneggiatrice del cinema italiano.Infine, come consuetudine, nella suggestiva cornice di Piazza Maggiore, l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna diretta da Timothy si esibirà in due cineconcerti dedicati ai film “Stella Dallas” del 1925 di Henry King (26 giugno) e al capolavoro di Ernst Lubitsch, Il ventaglio di Lady Windermere.

Ang
08 Giugno 2023

Il Cinema Ritrovato 2023

Il Cinema Ritrovato 2023

Gli esordi inediti di Gina Lollobrigida

Proposti al Cinema Ritrovato tre film-canzone di cui non v’è traccia nelle filmografie, girati da Pietro Francisci tra il 1947 e il 1948, con protagonista la misteriosa Diana Lori, ovvero Gina Lollobrigida ai suoi inizi. Il commento di Borgonzoni e Sbarigia

Il Cinema Ritrovato 2023

Wim Wenders esperto principiante

"Sono solo un principiante con esperienza, anche se ogni volta devo metterla da parte, dimenticarla!". Così il regista di Düsseldorf a Il cinema ritrovato, dove presenta il restauro di Lampi sull'acqua

Il Cinema Ritrovato 2023

Ruben Ostlund ospite al Cinema Ritrovato di Bologna

Il regista sarà a Bologna dal 27 giugno al 7 luglio. Presenterà in Piazza Maggiore The Square e curerà uno stage sul set, con 20 registi da tutto il mondo, in collaborazione con l'International Filmaking Academy


Il Cinema Ritrovato 2023

50 anni senza Anna Magnani: omaggio al Cinema Ritrovato

Il festival bolognese dedicherà il suo omaggio a una delle attrici più amate di tutti i tempi, scomparsa il 26 settembre 1973. La rassegna, promossa dalla Cineteca di Bologna, si svolgerà nel capoluogo emiliano dal 24 giugno al 2 luglio


Ultimi aggiornamenti