‘Shoshana’: Winterbottom apre il Festival del Cinema Europeo di Lecce

Un thriller politico ambientato negli Anni ’30, ispirato a eventi reali: estremismo politico e violenza creano separazione tra le persone, costringendole a scegliere da che parte stare. Il film nelle sale con Vision Distribution


Shoshana di Michael Winterbottom apre il XXIV Festival del Cinema Europeo di Lecce, diretto da Alberto La Monica, dall’ 11 al 18 novembre 2023.

Un thriller politico ambientato negli Anni ’30; ispirato a eventi realmente accaduti: l’estremismo politico e la violenza creano una separazione tra le persone costringendole a scegliere da che parte stare.

Winterbottom sarà a Lecce ad accompagnare il film, che uscirà nelle sale con Vision Distribution.

Con il film del regista inglese, il Festival del Cinema Europeo presenta 6 titoli di prossima uscita nelle sale italiane: Giorni felici di Simone Petralia, alla presenza di Anna Galiena e Franco Nero (prossimamente nelle sale con Europictures); 8 giorni in agosto di Samuel Perriard; Improvvisamente a Natale mi sposo di Francesco Patierno (nelle sale dal 16 novembre con Notorius Pictures), che sarà presentato dal regista insieme a Diego AbatantuonoI limoni d’inverno di Caterina Carone (nelle sale con Europictures dal 23 novembre), che sarà presentato dalla regista insieme a Teresa Saponagelo; Ricomincio da me di Nathan Ambrosioni (nelle sale con Wanted Cinema dal 7 dicembre).

Il film di di Chiusura della XXIV edizione è La chimera di Alice Rohrwacher (nelle sale con 01 Distribution dal 23 novembre), alla presenza degli attori Vincenzo Nemolato e Yile Vianello.

Protagonista del Cinema Italiano in questa edizione è Micaela Ramazzotti, alla quale viene dedicata una retrospettiva con 5 film da lei interpretati, oltre a Felicità, che segna il suo esordio come regista e che sarà presentato in sala dalla stessa a Lecce.

Due gli omaggi di questa edizione: a Gianni Minà con la presentazione del docufilm Gianni Minà-Una vita da giornalista di Loredana Macchietti Minà, che presenterà anche il libro di Gianni Minà, Fame di Storie, Nicolucci ed., esperienze di vita e ricordi attraverso fotografie e testimonianze; e a Nico Cirasola, amico del Festival del Cinema Europeo, con la retrospettiva dei suoi 6 lungometraggi (Odore di Pioggia, Da do da, Albania Blues, Bell’Epoker, Focaccia Blues, Rudy Valentino); ed un incontro/ricordo alla presenza della moglie Lucia Diroma, dei figli Claudia, Dionisia e Luca Cirasola, del produttore Alessandro Contessa, che vedrà l’intervento di Nichi Vendola ed altri amici del regista pugliese recentemente scomparso.

Il programma del Festival si articola attorno ad una competizione ufficiale di lungometraggi europei e a sezioni volte a delineare figure della cinematografia italiana ed europea. Le altre rassegne, tra cortometraggi e documentari, rappresentano un percorso di ricerca di temi e di nuovi linguaggi audiovisivi: come di consueto, sono annunciati 10 film europei del Concorso Ulivo d’Oro-Premio Cristina Soldano; la sezione Cinema&Realtà – rassegna di documentari italiani; il Premio Mario Verdone; il Premio Emidio GrecoPuglia Show-Concorso di cortometraggi per giovani registi pugliesi; la Vetrina dedicata alla Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia; e i finalisti del Premio Lux del Pubblico del Parlamento Europeo.

31 Ottobre 2023

Lecce 2023

Lecce 2023

Lecce, ‘Midwives’ miglior film della XXIV Edizione del Festival del Cinema Europeo

Si conclude l'edizione 2023 del Festival diretto da Alberto La Monica. Anche quest’anno la Sezione Cinema&Realtà gode della Menzione speciale “CinecittàNews 2023”

Lecce 2023

Minà e Fellini dal dietologo insieme, viaggiando in 500

Loredana Macchietti Minà a Lecce per l’Omaggio a Gianni Minà, protagonista del doc Gianni Minà – Una vita da giornalista, esordio alla regia della moglie stessa: il film si correda anche con Fame di storie, ultimo scritto dello stesso giornalista

Lecce 2023

Franco Nero: “Sono credente ma posso capire la scelta dell’eutanasia”

L’intervista all'attore protagonista di Giorni Felici, con Anna Galiena, regia di Simone Petralia: anteprima italiana e Evento Speciale al Festival del Cinema Europeo. “Il cinema continuerà a esistere finché la gente continuerà a sognare; cinema vuol dire anche libertà: nei Paesi in cui non c’è libertà non c’è cinema”

Lecce 2023

Schnabel videochiama a sorpresa Franco Nero: “sarai protagonista del mio prossimo film”

L’attore, ospite al Festival del Cinema Europeo di Lecce per Giorni Felici, riceve in diretta, a conclusione della conferenza stampa, una videochiamata dal regista americano, per cui interpreta Don Lecco nel prossimo film su Dante - Nelle mani di Dante - con Gerard Butler, a cui ha “prestato” l’accento


Ultimi aggiornamenti