‘Saw XI’, Lionsgate annuncia il nuovo capitolo della saga: “I giochi continuano”

Dopo il successo del prequel uscito nel 2023, la serie di film horror più longeva del genere è pronta a tornare con una nuova storia


Lionsgate non ha intenzione di lasciar andare Saw. Dopo il successo del prequel, la serie horror più longeva del genere si prepara a tornare con l’undicesimo capitolo. Con un annuncio pubblicato sulla propria pagina Instagram, Lionsgate ha chiarito che “the game continues”, i giochi continuano. Un monito che suonerà chiaro ai fan della serie. Nel post Instagram anche la data del ritorno del serial killer John ‘Jigsaw’ Kramer sui grandi schermi: 27 settembre 2024.

L’ultimo film della serie è stato uno dei più apprezzati, successo commerciale con più di 107,6 milioni di dollari di incasso a fronte di un budget di 13 milioni di dollari. Le strade che può prendere la saga dopo il trionfo del prequel sono due. Escludendo l’ipotesi del reboot, per via del titolo che allude a un “capitolo undici”, dunque all’interno del percorso della saga originale, Saw potrebbe proseguire dopo i fatti del prequel, in cui è stato esplorato il momento tra il primo e il secondo film, oppure riprendere dal “presente” di questa storia. Il precedente capitolo aveva visto il ritorno sui grandi schermi del villain iconico Jigsaw, interpretato da Tobin Bell, chiave del successo della saga. “Ci sono così tante direzioni in cui potremmo andare – ha dichiarato l’attore -, ma non volevo fare annunci col finale di questo film. La mia intenzione era realizzare una sorta di saluto finale per il personaggio di Jigsaw, ma mai dire mai”.

12 Dicembre 2023

Horror

Horror

‘Pinocchio: Unstrong’, Peter Stromare sarà Geppetto per una storia “vietata ai minori”

Le ultime rivelazioni da Variety. Anche la creatura di Carlo Collodi si unirà all'universo cinematografico avviato con Winnie The Pooh: Sangue e Miele.

La casa
Horror

Sébastien Vaniček dirigerà uno spin-off de ‘La Casa’

Il primo lavoro del regista, l'horror intitolato Vermines, ha debuttato nientemeno che a Venezia nella sezione Settimana della Critica

Horror

‘Le regole del male’, Andrea Niada miglior incasso horror per un esordiente italiano

Il film con Rocco Fasano uscito nelle sale il 30 novembre ha registrato 55mila spettatori, incassando oltre 430.000 euro,.

Horror

Breve storia recente dell’horror all’italiana aspettando ‘Home Education’

Il 30 novembre esce nelle nostre sale Home Education – Le regole del male: un horror psicologico smaltato di esoterismo che sembra un altro tassello di questo mosaico che possiamo definire: new wave del terrore italiano


Ultimi aggiornamenti