Premi Goya, trionfo ‘La società della neve’: 12 premi per il film di Bayona

Sceneggiatura non originale e miglior film animato a 'Il mio amico robot' di Pablo Berger, candidato agli Oscar per il lungometraggio d'animazione


La società della neve domina la 38ma edizione dei Premi Goya. 12 le statuette ottenute dall’ultimo film di J.A. Bayona, tra cui miglior film, regia, attore esordiente (Matías Recalt), effetti visivi e colonna sonora (Michael Giacchino). Si tratta del terzo film più premiato della storia dei Goya, superato solo da Mare dentro e ¡Ay, Carmela!, vincitori rispettivamente di 14 e 13 statuette del più importante riconoscimento cinematografico spagnolo. La società della neve rappresenterà la Spagna nella categoria miglior film internazionale agli Oscar.

Le migliori interpretazioni sono state quelle di David Verdaguer (Jokes & Cigarettes) e Malena Alterio (Something Is About To Happen), non protagonisti: José Coronado (Close Your Eyes) e Ane Gabarain (20.000 specie di api). Il mio amico robot (Robot Dreams), candidato agli Oscar come miglior film animato, era stato candidato a quattro Goya: ha vinto come miglior film animato e sceneggiatura non originale.

Miglior film: La società della neveJA Bayona
Miglior regista: JA BayonaLa società della neve
Miglior regista esordiente: Estibaliz Urresola Solaguren20.000 specie di api
Miglior attore: David VerdaguerJokes & Cigarettes
Miglior attrice: Malena AlterioSomething Is About To Happen
Miglior attore non protagonista: José CoronadoClose Your Eyes
Miglior attrice non protagonista: Ane Gabarain20.000 specie di api
Miglior attore esordiente: Matías RecaltLa società della neve
Miglior attrice emergente: Janet NovásThe Rye Horn
Miglior sceneggiatura originale: Estibaliz Urresola Solaguren – 20.000 specie di api
Miglior sceneggiatura non originale: Pablo BergerIl mio amico robot
Miglior fotografia: Pedro LuqueLa società della neve
Miglior montaggio: Jaume MartíLa società della neve
Miglior art director: Alain BainéeLa società della neve
Miglior costumi: Julio SuárezLa società della neve
Miglior trucco e acconciature: Ana López-Puigcerver, Belén López-Puigcerver e Montse RibéLa società della neve Miglior Direzione di produzione: Margarita HuguetLa società della neve
Migliori VFX: Pau Costa, Félix Bergés, Laura PedroLa società della neve
Miglior suono: Jorge Adrados, Oriol Tarragó e Marc OrtsLa società della neve
Miglior colonna sonora: Michael GiacchinoLa società della neve
Miglior canzone originale: Yo solo quiero amor (Te estoy amando locamente) di Rigoberta Bandini
Miglior film animato: Il mio amico robotPablo Berger
Miglior documentario: Mientras seas tú, el aquí y ahora di Carme Elías
Miglior film dell’America Latina: My Eternal Memory (Cile) – Maite Alberdi
Miglior film europeo: Anatomia di una cadutaJustine Triet (Francia)
Miglior cortometraggio di finzione: Aunque es de noche (“Anche se è notte”)
Miglior cortometraggio documentario: Ava di Mabel Lozano
Miglior cortometraggio d’animazione: To bird or not to bird

redazione
11 Febbraio 2024

Premi

Premi

Spirit Awards, premio a Carolina Cavalli per la sceneggiatura di ‘Fremont’

Dopo il successo con Amanda, la giovane regista incassa il riconoscimento di Hollywood per il film scritto a quattro mani con Babak Jalali

La sala professori
Premi

‘La sala professori’ è Film della Critica

Il film di Ilker Çatak, in sala con Lucky Red, è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani

Premi

PGA Awards, ‘Oppenheimer’ premiato anche dai produttori

Con la vittoria di ieri notte Oppenheimer è diventato l'undicesimo film a vincere la statuetta della Producers, Directors and Screen Actors Guild

Premi

‘Past Lives’ vince i Film Independent Spirit Awards

Il film di Celine Song premiato come Miglior film e Miglior regia. Premiati anche American Fiction e The Holdovers


Ultimi aggiornamenti