Podio invariato con ‘Povere creature!’, ‘Tutti tranne te’ e ‘I soliti idioti 3’

Tutte le prime 50 posizioni della classifica Cinetel del fine settimana dall'8 all'11 febbraio 2024


A questo link la classifica delle prime cinquanta posizioni. Fonte: Cinetel.

Di seguito l’analisi del Box Office del weekend del’11 febbraio 2024 di Pedro Armocida pubblicata qui:

Difficile dire se il -28,1 per cento degli incassi del weekend rispetto a quello scorso siano tutti attribuibili alle serate finali del venerdì e del sabato del Festival di Sanremo che hanno superato tutti i record recenti di spettatori e di share. Perché invece, rispetto allo stesso weekend dello scorso anno in cui c’era sempre Sanremo guidato da Amadeus, quest’anno si registra un +37,5 per cento di presenze al cinema. Lo scorso anno avevamo calcolato una media del meno 25 per cento di pubblico nelle sale nei primi tre giorni, da martedì a giovedì, che coincidevano con la kermesse canora. Se nel 2022 si registrava un -29 per cento, quest’anno il dato è sicuramente in flessione segno che il pubblico più fedele sta sempre più ritornando al cinema ma certo la controprova non l’avremo mai dal momento che è stato un weekend privo di uscite di particolare richiamo, cosa che peraltro accadeva anche lo scorso anno in cui primeggiava un film che festeggiava i 25 anni dalla sua uscita, Titanic di James Cameron.

Così il Box Office di questo weekend sembra una fotocopia di quello precedente con Povere creature! Che, nella sua terza settimana di uscita, riesce a mantenere la prima posizione aggiungendo altri 1,1 milioni di euro arrivando a un totale di 6,3. Ma anche questa settimana ad avere la migliore media per cinema, 2.459 euro contro i 2.037 del film di Lanthimos, è Tutti tranne te stabile al secondo posto. Nello stesso podio rientra anche I soliti idioti 3 – Il ritorno che raggiunge quasi i 3,7 milioni di euro, secondo migliore incasso del 2024 per un film italiano.

La prima nuova uscita la troviamo al quarto posto con Sansone e Margot – Due cuccioli all’opera, film d’animazione russo che totalizza 335mila euro.

Rimane in quinta posizione Perfect Days che perde solo il 12 per cento alla sesta settimana rispetto a quella precedente arrivando a un totale che sembrava impossibile di quasi 4,8 milioni di euro. Anche The Holdovers – Lezioni di vita perde poco, il 21 per cento, e sale dalla settima alla sesta posizione arrivando a 1,9 milioni di euro totali. Argylle – La super spia scende dal quarto al settimo posto mentre Dieci minuti, grazie a un passaparola positivo, rimane stabile all’ottavo posto sfiorando il milione di euro. Il terzo film italiano nella Top Ten, Pare parecchio Parigi, scende al nono posto superando i 3,1 milioni di euro.

Chiude la classifica Il colore viola che Warner Bros ha fatto uscire in ben 280 copie raggiungendo appena i 159mila euro e conquistando la peggiore media per cinema di soli 567 euro. Ma non è andata meglio alle altre nuove uscite a cominciare dalla riedizione del primo capitolo di Dune, all’undicesimo posto, che prepara l’arrivo nelle sale del nuovo episodio a fine mese, per passare a Green Border in sedicesima posizione e per finire con A dire il vero in ventitreesima.

Pedro Armocida
12 Febbraio 2024

Incassi

Incassi

‘Bob Marley-One Love’ esordisce in vetta al Box Office, ‘La zona di interesse’ al secondo posto

Tutte le prime 50 posizioni della classifica Cinetel del fine settimana dal 22 al 25 febbraio 2024

Incassi

Past Lives esordisce primo, Veronesi e Costanzo stanno a guardare

Tutte le prime 50 posizioni della classifica Cinetel del fine settimana dal 15 al 18 febbraio 2024

Incassi

‘Povere creature!’, ‘Tutti tranne te’ e ‘I soliti idioti 3’ mantengono il podio

Tutte le prime 50 posizioni della classifica Cinetel del fine settimana dall'1 al 4 febbraio 2024

Tutti tranne te
Incassi

Eccezionale esordio al box-office per ‘Tutti tranne te’

Dopo il suo primo weekend di proiezione, il film con Sydney Sweeney e Glen Powell, ha ottenuto un eccezionale successo al botteghino. La pellicola, diretta da Will Gluck, ha segnato l'apertura migliore in Italia per una commedia romantica dal 2019, raccogliendo un incasso di 1.391.000 euro e attirando 181.000 spettatori


Ultimi aggiornamenti