Il Sottosegretario Borgonzoni in Giappone per promuovere il cinema italiano

Al Tokyo Film Festival protagonisti i successi del cinema italiano della stagione. L’Italia dedica una serata per far conoscere i grandi protagonisti del cinema italiano e i giovani talenti


Promuovere sempre di più all’estero il sistema cinematografico e dell’audiovisivo italiano. Con questo obiettivo la delegazione italiana guidata dal Sottosegretario di Stato al Ministero della Cultura Lucia Borgonzoni è arrivata oggi a Tokyo per prendere parte alla 36° edizione del Tokyo International Film Festival. 

“Il nostro impegno è quello di valorizzare il cinema italiano, attraverso i suoi grandi maestri e, per la prima volta, introducendo una nuova generazione di giovani talenti” ha affermato il Sottosegretario Borgonzoni. “Il viaggio sarà quindi una nuova occasione per promuovere il nostro patrimonio cinematografico agli occhi del pubblico e del mercato straniero consolidando la posizione dell’Italia come destinazione di riferimento per le produzioni internazionali”.

Nel corso del Festival verranno presentati due titoli di successo della stagione: il film Rapito di Marco Bellocchio e Dante di Pupi Avati, che sarà presente durante la proiezione.

Su iniziativa dello stesso Sottosegretario Borgonzoni, si svolgerà il 26 ottobre l’evento “Celebrating Connections Italy Japan”. La cerimonia, alla quale prenderanno parte il Sottosegretario Lucia Borgonzoni, la Presidente di Cinecittà Chiara Sbarigia e l’Amministratore Delegato di Rai Cinema Paolo Del Brocco, sarà l’occasione per rafforzare il legame tra i due Paesi e promuovere nuove sinergie per un piano di coproduzioni cinematografiche.

L’appuntamento, condotto dalla giovanissima attrice Sara Ciocca, costituisce inoltre l’occasione per presentare in un palcoscenico internazionale i talent italiani di ieri, di oggi e di domani. Oltre a Pupi Avati, prenderanno parte all’evento il giovane attore Francesco Centorame e il musicista Giacomo Mazzucato.

25 Ottobre 2023

MiC

MiC

La nota di 100autori-Anac-Wgi su commissioni esperti

Il comunicato condiviso riguarda la mancata assegnazione da parte della commissione di esperti del Mic dei contributi selettivi al film di Alessandro Tonda Il Nibbio su Nicola Calipari

MiC

Sangiuliano: “Disappunto per bocciatura finanziamento film su Calipari”

"È la stessa commissione che bocciò il bellissimo film di Paola Cortellesi" ha dichiarato il Ministro della Cultura

MiC

Borgonzoni: “Su tax credit polverone per qualche voto”

In settimana al Mef il documento presentato ieri alle associazioni di categoria

MiC

Presentato il piano strategico per lo sviluppo della fotografia in Italia e all’estero

Al via la quarta edizione dell’avviso pubblico Strategia Fotografia, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea


Ultimi aggiornamenti