Xavier Dolan annuncia il ritiro: “nessuno vede i miei film”

Il regista di J'ai tué ma mère e Mommy "stanco e scoraggiato" si prepara a voltare pagine. "Non ho più voglia né forze di impegnarmi"


Un annuncio carico di delusione quello che il regista 34enne Xavier Dolan, acclamato enfant prodige del cinema francese, ha affidato al giornale spagnolo El Paìs. “Rinuncio al cinema e a fare il regista”, ha dichiarato, “Non ho più voglia né forze di impegnarmi in un progetto per due anni e che poi non lo veda quasi nessuno, ci metto troppa passione per sopportare tante delusioni. Mi chiedo se il mio cinema sia brutto, e so che non lo è”.

La sua prima serie tv, The Night Logan Woke Up, potrebbe essere una delle ultime opere del regista divenuto famoso con titoli come J’ai tué ma mère o Mommy. Il suo ultimo lungometraggio risale al 2019, Matthias & Maxime.

 “Non ho guadagnato nulla con la serie”, rivela il regista, “ho investito il mio stipendio nella produzione e mio padre ha dovuto prestarmi dei soldi. È un processo molto ingrato, sono stanco e scoraggiato“. The Night Logan Woke Up sarà distribuito solo in Canada, Spagna, Francia e Giappone. 

Prima di cambiare mestiere, “La soluzione più semplice è dirigere spot pubblicitari e costruirmi una casa in campagna”, Dolan ha in cantiere una serie in inglese per HBO.

Alessandro Cavaggioni
06 Luglio 2023

Registi

Registi

Roberta Torre: “Nel mio prossimo film una Alice nel paese delle meraviglie trans”

Agli Stati generali di Siracusa abbiamo intervistato la regista, che sta progettando un film di finzione basato sui libri di Porpora Marcasciano, già protagonista del suo Le favolose

Registi

150 artisti ebrei firmano una lettera aperta a sostegno di Jonathan Glazer

Anche il regista di May December Todd Haynes si è unito al messaggio di appoggio al cineasta britannico premiato per il miglior film internazionale

Registi

Jonathan Glazer dona poster firmati alla raccolta fondi “Cinema for Gaza”

Il regista premio Oscar con 'La zona d'interesse' ha partecipato all'asta di beneficenza che ha già raggiunto oltre 60mila dollari. Tra i partecipanti anche Ramy Youssef, Ken Loach e Tilda Swinton

Registi

Ken Loach parla di ritiro dal set dopo 60 anni di cinema

Alla vigilia dell’uscita di The Old Oak negli USA, 'Variety' intervista l'87enne regista britannico, che parla anche del suo “grande rispetto per il discorso di Jonathan Glazer agli Oscar”


Ultimi aggiornamenti