Welfare e parità, le richieste degli attori

Un vero e proprio sistema di Welfare, il contratto nazionale dell’audiovisivo, passi avanti sulla parità di genere ma anche una presenza capillare degli intimacy coordinator su set e durante i provini


Un vero e proprio sistema di Welfare, il contratto nazionale dell’audiovisivo, passi avanti sulla parità di genere ma anche una presenza capillare degli intimacy coordinator su set e durante i provini. In breve, come ha sintetizzato la presidente Vittoria Puccini, “che i privilegi di pochi diventino i diritti di tutti”. Sono gli obiettivi fondamentali che l’associazione Unita, il sindacato degli attori, intende raggiungere.

Nata durante la pandemia per iniziativa di circa 100 interpreti di cinema, tv e teatro, oggi, con quasi 1700 iscritti, è una realtà di peso nel panorama dell’audiovisivo. Una conferenza stampa all’Hotel Ambasciatori – dove stasera è in programma anche un evento per raccogliere fondi – è stata l’occasione non solo per annunciare le prossime battaglie ma anche per un bilancio sul lavoro svolto finora. A rappresentare il direttivo sono stati Fabrizio Gifuni, Claudia Gerini, Fabrizia Sacchi, Mia Benedetta, Francesca Romana De Martini, Francesco Bolo Rossini, Fabrizia Sacchi, Pietro Sermonti, Thomas Trabacchi.

“I volti più noti – ha spiegato Vittoria Puccini – sono solo la punta di un iceberg. Accanto a loro ci sono tantissimi professionisti che non vedono riconosciute una serie di tutele e diritti. Ci sono dei diritti fondamentali che devono essere garantiti per tutti”. La strada è quella del contratto nazionale, che agli attori ancora manca, ma anche un sistema di Welfare che consenta di coprire le inevitabili pause tra un lavoro e l’altro. Anche considerato che, “quando non lavoriamo, non stiamo fermi – ha chiarito Francesco Bolo Rossini – prepariamo il prossimo progetto, facciamo prove o memoria, ci aggiorniamo”.

Fabrizio Gifuni si è dunque fatto carico di dar voce all’insoddisfazione rispetto all’attuale indennità di discontinuità: “E’ insufficiente. Travisa lo spirito della legge delega a cui si era arrivati e, in più, non è che l’ennesimo bonus, una misura assistenziale e non strutturale come quella di cui avremmo bisogno. Quello dell’indennità di discontinuità sarà un obiettivo costante di Unita a nome di tutte le persone che lavorano nello spettacolo”.

Un altro tema di cui Unita si occupa è la parità di genere. Francesca Romana De Martini ha denunciato uno squilibro inaccettabile, in primis per quel che riguarda l’età. “Le attrici lavorano tra i 20 ai 38 anni. E poi scompaiono, per poi ricomparire intorno ai 65/70 anni. E anche i personaggi femminili sono in genere costole dei personaggi maschili. Il nostro obiettivo è arrivare a rappresentare donne over 45 e personaggi femminili che siano persone a tutto tondo, non solo mogli o fidanzate”.

Ultimo ma non meno importante tema, il Protocollo contro gli abusi durante i casting. La figura dello intimacy coordinator può essere fondamentale. Non solo per far sentire a proprio agio gli attori nel girare scene di un certo tipo. Si tratta, soprattutto, di proteggere le attrici, specie più giovani e quindi più fragili, durante casting a volte convocati in contesti e con modalità poco professionali.

Martino Scacciati
18 Dicembre 2023

Attori

TuttiTranneTe
Attori

Glen Powell e Sydney Sweeney a caccia di altri progetti per lavorare insieme

Il recente successo di Tutti tranne te ha segnato la nascita di una nuova coppia cinematografica: i due attori stanno valutando script per tornare assieme sullo schermo

Attori

Alain Delon, sequestrato un arsenale di 72 armi

Le armi da fuoco sono state trovate nella casa del divo, che non era in possesso di alcuna autorizzazione

Attori

Gérard Depardieu, nuova denuncia per violenza sessuale

Secondo 'Mediapart', stavolta ad accusare l’attore francese è una scenografa che ha lavorato con lui tre anni fa sul set di Les volets verts.

Attori

Scarlett Johansson, esordio alla regia con ‘Eleanor the Great’

La star di Black Widow debutterà dietro la macchina da presa in qualità di regista e produttrice con un film che parla di amicizia e rinascita


Ultimi aggiornamenti