Spielberg scrive ai David: “grazie per aver onorato The Fabelmans”

Il regista scrive a Piera Detassis, Direttore Artistico dell'Accademia del Cinema Italiano: "la casa di tanti dei miei eroi, tutti gli uomini e le donne che hanno ispirato il mio lavoro"


Una lettera firmata in grande, quasi a mettere in chiaro: “Steven Spielberg”, recita. Il regista di The FabelmansMiglior Film Internazionale ai Premi David di Donatello 2023, ha scritto al Direttore Artistico dell’Accademia del Cinema Italiano Piera Detassis per ringraziare del riconoscimento. A diffondere lo scritto, in cui il regista racconta con emozione la propria gratitudine, Piera Detassis in un post Instagram. “Essere premiato dall’Accademia del Cinema Italiano, la casa di tanti dei miei eroi, tutti gli uomini e le donne che hanno ispirato il mio lavoro nel corso della mia vita e carriera”.

Spielberg ha una lunga storia di premi ottenuti ai David di Donatello. La prima volta nel 1977 con Incontri ravvicinati del terzo tipo, poi nel 1982 con E.T L’extraterreste, nel 1986 in qualità di produttore di Ritorno al futuro e nel 2018 per Il ponte delle spie. Del 2004 il David Speciale.

Ecco la lettera integrale firmata Steven Spielberg.

“Cara Piera,
vorrei estendere i miei ringraziamenti a te e all’intero corpo dell’Accademia del Cinema Italiano per aver onorato The Fabelmans come Miglior Film Internazionale 2023. Come sai, questo film è molto speciale e non avrebbe potuto essere più profondamente personale, quindi il vostro apprezzamento significa molto. Essere premiato dall’Accademia del Cinema Italiano, la casa di tanti dei miei eroi, tutti gli uomini e le donne che hanno ispirato il mio lavoro nel corso della mia vita e carriera. Il loro coraggio nel condividere le loro storie personali ha dato coraggio a me per condividere la mia. I miei coproduttori Kristie Macosko Krieger e Tony Kushner condividono il premio e partecipano al mio ringraziamento.un caro saluto, Steven Spielberg”.

Alessandro Cavaggioni
09 Luglio 2023

David 2023

David 2023

Ecco i voti del David, solo 8 separano il Miglior film ‘Le otto montagne’ da ‘La stranezza’

I giurati dei Premi David di Donatello, quest’anno, hanno espresso le loro preferenze in maniera netta, chiara e anche molto partecipata (ha votato quasi il 90% della giuria). Lo dimostra il resoconto – appena...

David 2023

David, Miglior Film ‘Le otto montagne’: “una dichiarazione d’amore dall’Italia”

Il racconto della cerimonia e il commento dei protagonisti della 68ma edizione dei Premi, in diretta dagli studi Cinecittà@Lumina di Roma. Sul palco anche il ricordo di Gina Lollobrigida, presto in mostra nella Capitale

David 2023

David di Donatello, premi e premiati 2023

Vince il premio principale il film di Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersch, che porta a casa anche il premio per il miglior suono e la miglior sceneggiatura non originale

David 2023

Mattarella: “Il cinema fa parte della nostra identità”

Una cerimonia poco formale, grazie alle battute a raffica della conduttrice Geppi Cucciari, al Quirinale per presentare al presidente della Repubblica Sergio Mattarella i candidati ai David di Donatello che saranno consegnati stasera agli studi Cinecittà@Lumina e in diretta su Rai 1


Ultimi aggiornamenti