Scorsese, tiktoker per caso: “Incastrato da mia figlia”

Il regista virale sulla piattaforma con i video girati dalla figlia Francesca: "Viene da me quando sono in pigiama e mi chiede di dire qualcosa"


La presenza di Martin Scorsese su TikTok grazie al profilo della figlia Francesca sta divertendo i cinefili di tutto il mondo da alcuni mesi. Video in cui sceglie i suoi film preferiti dai filtri trend sulla piattaforma o risponde alle domande della figlia: assieme a Francis Ford Coppola, sbarcato quest’anno su Instagram, Scorsese è diventato beniamino delle condivisioni cinefile sui social. In un’intervista rilasciata al Los Angeles Times ha rivelato però di essere diventato “tiktoter per inganno” e di non conoscere la reale diffusione di questi contenuti.

Il regista, 81 anni, racconta infatti di essere stato spesso coinvolto dalla figlia senza sapere che sarebbe finito online: “Sono a casa a fare delle cose e lei viene da me e dice: ‘Papà, guarda qui e dimmi una cosa’. Sono in pigiama. Lei fa: ‘Bhe, è una cosa che fanno tutti. Si chiama TikTok'”. Così il regista ha risposto anche ai fan che nelle ultime ore erano rimasti di stucco per averlo visto preferire Birdman Il buono, il brutto e il cattivo in un torneo quiz sulla piattaforma: “Sono stato fregato! Mi ha fregato. Non sapevo che quei cosi diventassero virali. Si dice così: ‘virali’. Non lo sapevo mica”.

“Non so mai cosa accade. I giovani hanno sempre le fotocamere dell’Iphone tra le mani. Non ne sei consapevole. Onestamente non sapevo che l’avrebbe pubblicato”.

17 Novembre 2023

Registi

Registi

Gaetano Di Vaio in gravi condizioni per un incidente stradale

Il regista e produttore stanotte era a bordo del suo scooter in provincia di Napoli. Nel 2014 prese parte alla serie TV Gomorra

Registi

Polanski prosciolto dall’accusa di diffamazione

L'attrice britannica Charlotte Lewis lo aveva denunciato per averla definita "una bugiarda" nel corso di un'intervista del 2019

Registi

Mohammad Rasoulof fugge dall’Iran: “Ho scelto l’esilio”

Il regista iraniano condannato al carcere ha fatto sapere di trovarsi in una località segreta in Europa

Registi

Mohammad Rasoulof condannato a 5 anni di carcere

The Seed of the Sacred Fig, l'ultimo film del regista iraniano, sarà presto proiettato in Concorso al Festival di Cannes


Ultimi aggiornamenti