Roman Polanski, nel 2025 un nuovo processo per violenza sessuale

Il regista dovrà rispondere negli Stati Uniti della denuncia di una donna che all'epoca dei fatti era minorenne


Roman Polanski sotto processo. Dal 4 agosto 2025 negli Stati Uniti verrà discussa l’accusa di violenza sessuale mossa da una donna che all’epoca dei fatti, 1973, era minorenne. Il regista, che non torna negli Stati Uniti da quando, oltre 40 anni fa, fu accusato di aver violentato la tredicenne Samantha Geimer, non sembra intenzionato a lasciare Parigi. L’avvocatessa Gloria Allred ha però già annunciato che il regista verrà fatto testimoniare.

La denuncia era stata depositata a maggio 2023. Alexander Rufus-Isaacs, avvocato di Polanski, aveva cercato di far archiviare il caso lo scorso novembre: “Il mio cliente nega strenuamente le accuse fatte contro di lui nella causa legale”, aveva dichiarato.

La donna, protetta dall’anonimato, ha raccontato di aver accettato un invito a cena dal regista e di avere bevuto della tequila ordinata da Polanski, nonostante lei fosse minorenne Dopo la cena, lei si sentì male e lui la portò nella sua villa di Benedict Canyon, dove la giovane perse i sensi. Secondo le carte depositate in tribunale, quando si svegliò sul letto del regista, lui la spogliò e la obbligò ad un rapporto sessuale, anche dopo che lei disse: “Per favore, non farlo”.

13 Marzo 2024

Registi

Registi

CinEuropei: J.A. Bayona e i nuovi fuoriclasse del cinema spagnolo

Come il calcio spagnolo è ricco di talenti, così il suo cinema. Un panorama di promettenti registi, guidati dal cineasta reduce dal successo de La società della neve

Registi

Martin Scorsese in Sicilia per girare doc sugli antichi naufragi

In occasione delle riprese estive, il regista riceverà la cittadinanza onoraria di Polizzi Generosa, cittadina d'origine dei suoi nonni paterni

Registi

Il ritorno a Est di Antonio Pisu: “La quotidianità non mi affascina”

Il regista ha appena terminato le riprese di Tornando a Est, seguito diretto di Est – Dittatura Last Minute, che vedrà il ritorno del trio di protagonisti composto da Lodo Guenzi, Matteo Gatta e Jacopo Costantini

Registi

‘Furiosa’, George Miller conferma la versione “Black&Chrome”

Come Fury Road, anche il nuovo capitolo di Mad Max avrà un'edizione in bianco e nero, già pronta. "Il bianco e nero, per me, ha qualcosa di più elementale" ha dichiarato il regista


Ultimi aggiornamenti