Premio Solinas Italia-Spagna: ‘Cineclub’ e ‘Heste Hombre’ tra i finalisti

Sono 4 i progetti finalisti della 5° edizione


Marialuisa Pappalardo (Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Madrid) e Annamaria Granatello (Presidente e Direttore del Premio Solinas) annunciano i finalisti della quinta edizione del Premio Solinas Italia-Spagna, concorso promosso in collaborazione con l’Istituto italiano di Cultura di Madrid per favorire leco-produzioni tra il cinema italiano, spagnolo e dell’America Latina.

Al Concorso si partecipa in forma anonima a tutela della parità di condizione di tutti i partecipanti.

La Giuria composta da Isabella Aguilar, Salvatore De Mola, Annamaria Granatello, Cosetta Lagani, Marina Marzotto, Marialuisa Pappalardo, Matteo Pianezzi, Alessandra Picone, Giovanni Pompili, Laura Pugno e Ines Vasiljevic, dopo aver esaminato i 154 progetti presentati in forma anonima, si è riunita in videoconferenza su Zoom e ha selezionato 4 progetti Finalisti del Premio Solinas Italia-Spagna 2020:

– CINECLUB (tit.or. CINECLUB) di Julen Zubiete Iza;                                  

 – ERNEST (tit.or. FIESTA)di Giansalvo Pinocchio e Giorgio Maria Nicolai;                                                                                         

–  HESTE HOMBRE (tit.or. THISMAN) di Luca Pedretti e Cinzia Bomoll;                                                 

–  UN ASSEDIO (tit.or. I BUONI AL BANCHETTO DEI BUONI) di Stefano Piri    

I finalisti concorrono all’assegnazione del Premio al Miglior Soggetto di 1.000 euro che garantirà all’Autore la traduzione del Soggetto in lingua italiana o spagnola.

Dice Pappalardo: “Ancora una volta l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, insieme al Premio Solinas, conferma il suo sostegno ai giovani talenti della scrittura cinematografica, incoraggiando la realizzazione di progetti inediti e cosí promuovendo le cooproduzioni tra Italia, Spagna e i Paesi dell’America latina”.

09 Marzo 2023

Premio Solinas

Premio Solinas

Un laboratorio pieno di talenti: i vincitori de ‘La bottega della sceneggiatura’ di Netflix

Il progetto di coaching, ideato da Premio Solinas e della piattaforma, con il supporto di Diversity Lab, si è concluso ieri premiando i migliori partecipanti, in gara grazie a un invito speciale in una delle Writers' Room dello streamer

Premio Solinas

Le storie al centro (da 38 anni)

Il premio alla Miglior sceneggiatura è andato a Goodbye, Jugoslavia di Ivan Pavlović, la Borsa di Studio Claudia Sbarigia è andata a Roma, notte dei morti di Angela Norelli. E il dibattito si è concentrato sul successo di C'è ancora domani

Premio Solinas

Solinas: focus sul cinema del reale

Si terrà a Roma il 10 e 11 dicembre la manifestazione di chiusura Premio Franco Solinas 2023 "Le storie al centro" con un focus dedicato al Cinema del Reale

Premio Solinas

Angela Norelli vince il Premio Solinas 2023

È Angela Norelli, romana, classe 1996, l'autrice di Roma, notte dei morti, vincitrice del Premio Franco Solinas per il Miglior Soggetto


Ultimi aggiornamenti