Phoebe Waller-Bridge potrebbe dirigere il prossimo 007

Phoebe Waller-Brisge, conosciuta per la serie cult Fleabag, sarebbe la prima scelta della producer Barbara Broccoli per il rilancio del franchise di James Bond


Il nuovo film di James Bond rilancerà il franchise dopo che Daniel Craig ha salutato il personaggio con No Time To DieSostituire il volto di 007 è solo una delle tante sfide che Barbara Broccoli, producer responsabile dello sfruttamento cinematografico dell’agente segreto con EON Productions, sta affrontando per aggiornare Bond secondo le sensibilità moderne, senza però snaturarne l’essenza. Il destino del franchise non è più solo una questione di attori, e molta attenzione ricadrà anche sulla scelta del regista, o come sembra, della regista.

Un’indiscrezione rimbalzata sul Daily Mail Online sostiene che la prima scelta della producer ricadrebbe su Phoebe Waller-Bridge, attrice inglese nota per la serie cult Fleabag e già apparsa nel team di sceneggiatori di No Time To Die. Una fonte del tabloid britannico ha ribadito che “Barbara Broccoli crede nel talento di Phoebe e nella sua capacità di vedere Bond con occhi nuovi e moderni“. Sarebbe la prima volta che l’agente 007 viene catturato dalla cinepresa di una regista.

Phoebe Waller-Bridge apparirà quest’anno sui grandi schermi per il ritorno di un altro mito della storia del cinema, Indiana Jones 5, tra le anteprime più attese di Cannes 2023. Inoltre l’attrice sta scrivendo una serie basata su Tomb Raider, parte di un accordo da 20 milioni di dollari con Amazon.

In attesa della conferma di Waller-Bridge alla regia del nuovo film di 007, prosegue online il totoattori per scoprire chi conquisterà la prossima licenza di uccidere. Tra i più ricorrenti, Regé-Jean Page, Theo James, Tom Hardy, Aaron Taylor-Johnson.

A.C.
04 Aprile 2023

Produzione

Produzione

‘Io e te dobbiamo parlare’, Siani e Pieraccioni per la prima volta insieme

Il primo film che vedrà i due comici collaborare sul grande schermo uscirà nei cinema a Natale

Produzione

Damien Chazelle dirigerà un prison movie con Paramount

Dopo l'insuccesso di 'Babylon' il regista si rimette all'opera con un prison movie

Produzione

A Cannes potrebbe esserci ‘Megalopolis’, il film di Coppola ancora senza distribuzione

Rumors sulla presenza in concorso, ma il lungometraggio autofinanziato dal regista di Apocalypse now fatica ancora a trovare un distributore disposto a sostenere l'importante spesa di marketing richiesta

Produzione

‘Fantastici 4’, Pedro Pascal e Vanessa Kirby nell’attesissimo film Marvel

Arriva la conferma: Julia Garner si calerà nei panni di Silver Surfer nel lungometraggio del Marvel Cinematic Univers più atteso. Il cast da sogno lascia immaginare come la pellicola potrebbe risanare gli scarsi successi di MCU degli ultimi anni


Ultimi aggiornamenti