Oscar 2023, il tappeto rosso cambia colore: sarà “champagne”

Il tono più chiaro consentirà alle riprese televisive di ottenere l'effetto notte, riferisce l'Academy. Jimmy Kimmel, che domenica 12 marzo condurrà l'evento, ha però scherzato: quest'anno non verrà


Sono in corso in questi giorni i preparativi per i 95° Academy Awards, programmati per domenica 12 marzo. Per la prima volta da più di sessant’anni però, i premi Oscar rinunciano all’iconico red carpet. Il ‘tappeto rosso’, entrato a far parte dell’immaginario comune e richiamo istantaneo alle star di Hollywood, cambia colore e si tinge di “champagne”.

A celebrare il tappeto aperto lungo la leggendaria Hollywood Blvd di Los Angeles era presente anche Jimmy Kimmel, che domenica sera condurrà l’evento: “Sapete, la gente si chiede: quest’anno ci saranno problemi? Gesti violenti? Ecco, scegliendo un colore chiaro l’Academy ci invita ad avere fiducia: quest’anno non verrà versato sangue”.

Il riferimento è ai fatti del 2022, quando la risposta all’imprevisto schiaffo di Will Smith al conduttore Chris Rock fu definita “insufficiente” anche dalla Presidente degli Academy Janet Yang. Molte energie sono concentrate quest’anno al mandare segnali positivi e rassicuranti. A tal punto che il 23 febbraio Bill Kramer, CEO dell’Academy, aveva riferito al ‘Time’ di aver predisposto la creazione di un’unità di crisi per la prossima cerimonia.

Il tappeto rosso diventa “champagne” per ragioni tecniche, affermano i responsabili dell’Academy. Servirà a creare il look “day-to-night”, consentendo alle riprese televisive, grazie al tono tenue, di ottenere l’effetto notte anche con la luce solare.

Mancano pochi giorni alla notte più attesa da tutti i cinefili. Domenica 12 marzo scopriremo i vincitori dei premi Oscar 2023. Vivi il grande evento con noi: iscriviti entro il 10 marzo alla prima edizione del FantaOscar di CinecittàNews. Leggi il regolamento, studia le quotazioni ufficiali e mandaci la tua squadra!


 
A.C.
,
09 Marzo 2023

Oscar

Oscar

Oscar alla carriera agli storici produttori dei film di James Bond

La prestigiosa statuetta andrà a Barbara Broccoli e Michael G. Wilson, mentre il leggendario musicista e produttore musicale Quincy Jones, lo sceneggiatore Richard Curtis e la direttrice del casting Juliet Taylor riceveranno l'Oscar onorario

Oscar

Oscar, l’Academy vicina al Premio per gli Stunt

Da anni si dibatte della possibilità di inserire una categoria dedicata al mondo degli stuntman

Oscar

Annunciate le date degli Oscar 2025

La 97ma cerimonia degli Academy Awards si svolgerà domenica 2 marzo 2025

Oscar

FantaOscar di CinecittàNews: i vincitori e i numeri dell’edizione 2024

Scopriamo le scelte fatte dai partecipanti al nostro fantasy game e riveliamo i vincitori di questa edizione


Ultimi aggiornamenti