‘Mission: Impossible 8’, costoso incidente sul set e nuovo stop alle riprese

Il malfunzionamento di un sottomarino ha portato il budget del film con Tom Cruise a ben 400 milioni di dollari


Continuano i problemi di Mission: Impossible 8, quello che inizialmente era noto come Dead Reckoning Parte 2. Dopo lo stop dovuto al lungo sciopero degli attori, le riprese si sono nuovamente interrotte. Questa volta la causa sarebbe da attribuire a un incidente: il malfunzionamento di un sottomarino del costo di 23 milioni di dollari utilizzato per una scena. Secondo quanto riportato dal “Mirror”, “le fonti dicono che il giunto cardanico, utilizzato per abbassare la struttura alta 37 metri, si è inceppato sotto il suo peso e deve essere riparato. Questo ha fatto slittare le riprese di settimane e ha fatto lievitare i costi”.

Il budget, attualmente, è aumentato fino a raggiungere i 400 milioni di dollari, cifra mostruosa che fa tremare le ginocchia in casa Paramount, soprattutto visti i risultati non esaltanti del capitolo precedente del film, di cui Mission: Impossible 8 è un sequel diretto.

Tom Cruise, che ha firmato un accordo con Warner Bros dopo gli screzi con Paramount, riprenderà il suo ruolo di Ethan Hunt insieme a Ving Rhames, Henry Czerny, Simon Pegg, Vanessa Kirby, Esai Morales, Hayley Atwell, Shea Whigham e Pom Klementieff. Tra le new entry troviamo Janet McTeer, Hannah Waddingham, Lucy Tulugarjuk, Katy O’Brian e Tramell Tillman. Mission: Impossible 8 è diretto da Christopher McQuarrie e l’uscita nelle sale, al netto dei continui stop di produzione, è prevista per il 23 maggio 2025.

28 Maggio 2024

Produzione

Produzione

‘Il Protagonista’, terminate le riprese a Roma

‘L’opera prima in bianco e nero di Fabrizio Benvenuto, che ne firma anche la sceneggiatura, con Pierluigi Gigante e Adriano Giannini

Produzione

‘Il problema dei tre corpi’, Zhang Yimou dirigerà il film

Dopo essere stata adattata in forma di serie tv per Netflix, l'opera fantascientifica di Liu Cixin arriverà sul grande schermo con la regia di un premio Oscar

Produzione

‘Strike – Figli di un’era sbagliata’, al via le riprese nelle Marche

Primo ciak per il film Strike - Figli di un’era sbagliata, esordio alla regia di Gabriele Berti, Giovanni Nasta e Diego Tricarico

Produzione

‘Don Chisciotte’, terminate le riprese del film con Alessio Boni

Diretto da Fabio Segatori, il film ispirato al capolavoro di Cervantes è stato girato nell’Alto Ionio cosentino, per quattro settimane


Ultimi aggiornamenti