Miles Davis, the birth of the cool

Il film di Stanley Nelson su Miles Davis torna stasera su Rai5


L’uomo che ha sfidato ogni etichetta e ha incarnato il termine “cool”: così si auto-definisce Miles Davis nella sua autobiografia, e così Stanley Nelson ha scelto di intitolare il suo film in onda stasera – martedì 4 aprile – alle 23:45 su Rai5. 

Miles Davis, the birth of the cool (2019) racconta il leggendario musicista che ha spinto al massimo la sperimentazione musicale fino ad ampliare i toni e il lirismo del jazz, con effetti ancora molto presenti nel panorama del genere. Ma nel film di Nelson non c’è solo musica: la vita, gli amori passati, le relazioni e gli eccessi dipingono a tutto tondo il ritratto di uno dei più grandi jazzisti del pianeta e il suo carattere notoriamente scontroso anche nei rapporti col pubblico, da cui gli derivò il soprannome “principe delle tenebre“. E poi, naturalmente, il percorso artistico di un genio assoluto, che va dal BeBop nei locali di Manhattan ai lavori elettronici, passando per il mitico quintetto con John ColtraneRed GarlandPaul Chambers e Philly Joe Jones.

Nel cast stellare brillano anche altri giganti della musica come Quincy JonesCarlos SantanaHerbie HancockWayne Shorter

autore
gp
,
04 Aprile 2023

TV

TV

Leonardo Maltese sarà Giacomo Leopardi per Rubini

L'attore, scoperto da Gianni Amelio, interpreta il poeta nella fiction di Raiuno diretta da Sergio Rubini e girata nelle Marche

TV

‘C’è ancora domani’, record d’ascolti anche su Sky

L'opera prima di Paola Cortellesi è stata vista da 714mila spettatori, diventando il miglior film di Pasqua dal 2015

TV

Francis Ford Coppola, il regista si racconta in un’intervista su Sky

Protagonista di Vite - L’arte del possibile, in onda giovedì 29 febbraio alle 20:30 e su Sky Arte domenica 3 marzo alle 12.00.

TV

Cristiana Capotondi, verso le “giuste stelle” con Margherita Hack

Il biopic Margherita delle stelle racconta la crescita, la formazione e la vita personale della grande scienziata. Diretto da Giulio Base, andrà in onda il 5 marzo su Rai1


Ultimi aggiornamenti