Matthew Perry, il toccante omaggio degli Emmy

Durante il consueto momento “In Memoriam” degli Emmy Awards, è stato scelto un accompagnamento musicale unico: 'I'll Be There for You' dei Rembrandts, celebre per essere stata l’iconica sigla di 'Friends'


Non poteva mancare, durante la cerimonia di premiazione dei 75mi Emmy Awards, un momento dedicato al ricordo dell’attore recentemente scomparso Matthew Perry, uno dei protagonisti della sitcom forse più amata della storia della televisione, Friends. Durante il consueto “In Memoriam”, in cui si ricordano gli artisti e i professionisti del mondo dello spettacolo venuti a mancare nel corso dell’ultimo anno, è stato scelto un accompagnamento musicale unico: I’ll Be There for You dei Rembrandts, celebre per essere stata l’iconica sigla di Friends. Performato live in minore da un pianista e due coristi, con un accompagnamento di archi, il brano ha saputo emozionare il pubblico, soprattutto quando la carrellata di volti e nomi celebri, come Andre Braugher, Harry Belafonte ed Alan Arkin, si è conclusa con quelli del quattro volte candidato agli Emmy Matthew Perry. Il testo della canzone che tutti abbiamo sentito centinaia di volte non ha mai avuto un significato così intenso: “I’ll be there for you…’Cause you’re there for me too”.

 

16 Gennaio 2024

Emmy Awards

Emmy Awards

Emmy Awards, inclusività e grandi esclusi

L'attuale edizione degli Emmy Awards è stata la più inclusiva di sempre, avendo premiato per la prima volta almeno una persona “non bianca” in tutte le principali categorie. Al tempo stesso ha privato di riconoscimenti alcune serie di assoluto valore

Emmy Awards

Emmy Awards, vincono ‘Succession’ e ‘The Bear’ con sei premi a testa

Subito dietro troviamo Beef, vincitrice di cinque premi, tra cui quello per la miglior miniserie. Niente da fare per le attrici italiane Simona Tabasco e Sabrina Impacciatore

Emmy Awards

Creative Arts Emmys: premiati due casting italiani, ‘The Last of Us’ trionfa

I casting director Francesco Vedovati e Barbara Giordani hanno vinto un Emmy per il loro lavoro in The White Lotus. Incetta di premi “tecnici” per The Last of Us: ben otto

Emmy Awards

‘Italy Made With Love’, un Emmy all’artigianato italiano. E c’entrano anche i Pooh

La docuserie è prodotta e diretta da Patrick Greene, marito di Sara, figlia del musicista Dodi Battaglia, con la produttrice italiana Francesca Pedrazza Gorlero


Ultimi aggiornamenti