‘Matrix 5’ si farà, ma senza la regia delle Wachowski

La saga che ha reinventato l'action sci-fi tornerà con un nuovo capitolo diretto da Drew Goddard. L'annuncio di Warner non fa riferimento, per ora, ad alcun coinvolgimento di Keanu Reeves


A pochi giorni dalle celebrazioni dell’anniversario del primo storico film della saga di Matrix, ecco arrivare un annuncio inatteso: il quinto capitolo si farà. A produrlo sarà ancora la Warner Bros. che ha dato l’annuncio tramite il suo Presidente of production Jesse Ehrmann, che ha anticipato molti degli aspetti che caratterizzeranno il quinto film di Matrix.

“Drew ci ha portato una nuova idea – ha raccontato Ehrmann -, e siamo tutti convinti che sarebbe una via fantastica sia per far continuare il mondo di Matrix, ma anche per rendere omaggio al lavoro che Lilly e Lana hanno cominciato 25 anni fa. Un progetto che sarà molto personale, tutto partirà dall’amore di Drew per la storia e i personaggi, e alla sua lettura delle vicende. L’intero team di Warner Bros. Discovery è entusiasta che Drew realizzi questo nuovo film di Matrix, aggiungendo la sua visione al canone cinematografico che le Wachowski hanno costruito presso il nostro studio nel corso di venticinque anni”.

Dunque, un primo elemento è senz’altro l’assenza delle sorelle Wachowski dietro la macchina da presa, sostituite da Drew Goddard. Il regista ha firmato due lungometraggi, ma è perlopiù noto per aver scritto The martian di Ridley Scott, per cui ha ottenuto una candidatura agli Oscar. “Non esagero se dico che i film di Matrix hanno cambiato il cinema e la mia vita,” ha dichiarato Goddard. “La splendida arte di Lana e Lilly mi ispirano su base quotidiana, e sono più che grato per la possibilità di raccontare storie nel loro mondo”.

Il passaggio di consegne all’interno di grandi franchise non è nuovo e capita qui per la prima volta come appena un anno fa con Indiana Jones, per la prima volta non diretto da Steven Spielberg e passato a James MangoldMatrix 5 però non cadrà troppo lontano dall’albero, poiché Lana Wachowski, che ha diretto senza la sorella il quarto capitolo Matrix Resurrections, figurerà come executive producer del progetto.

In merito al casting è ancora presto per sapere se Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss torneranno a combattere per la liberazione degli uomini dal giogo delle macchine di Skynet. Il quarto capitolo aveva riaperto a distanza di tre anni la saga di Matrix, aggiornandone le tematiche e chiudendo molte delle storyline principali. Ora la saga potrà continuare con nuovi personaggi, oppure, magari con la scusa di una “riprogrammazione del Matrix” richiamare i buoni vecchi eroi.

redazione
04 Aprile 2024

Produzione

Produzione

‘Io e te dobbiamo parlare’, Siani e Pieraccioni per la prima volta insieme

Il primo film che vedrà i due comici collaborare sul grande schermo uscirà nei cinema a Natale

Produzione

Damien Chazelle dirigerà un prison movie con Paramount

Dopo l'insuccesso di 'Babylon' il regista si rimette all'opera con un prison movie

Produzione

A Cannes potrebbe esserci ‘Megalopolis’, il film di Coppola ancora senza distribuzione

Rumors sulla presenza in concorso, ma il lungometraggio autofinanziato dal regista di Apocalypse now fatica ancora a trovare un distributore disposto a sostenere l'importante spesa di marketing richiesta

Produzione

‘Fantastici 4’, Pedro Pascal e Vanessa Kirby nell’attesissimo film Marvel

Arriva la conferma: Julia Garner si calerà nei panni di Silver Surfer nel lungometraggio del Marvel Cinematic Univers più atteso. Il cast da sogno lascia immaginare come la pellicola potrebbe risanare gli scarsi successi di MCU degli ultimi anni


Ultimi aggiornamenti