Lucia Borgonzoni, l’obiettivo di “una visione condivisa” con AGIS e ANEC

“Siamo molto soddisfatti del canale di comunicazione costruito con il Ministero della Cultura - dice il presidente Agis, Francesco Giambrone, a margine dell’incontro tenuto con il sottosegretario al M


“Siamo molto soddisfatti del canale di comunicazione costruito con il Ministero della Cultura – dice il presidente Agis, Francesco Giambrone, a margine dell’incontro tenuto con il sottosegretario al MIC con delega per il cinema Lucia Borgonzoni – Continueremo a lavorare insieme per costruire nuove opportunità di crescita per il settore dello spettacolo e l’intero mondo della cultura del nostro Paese”.

L’incontro si è tenuto ieri, martedì 8 febbraio. Il presidente dell’AGIS (Associazione Generale Italiana dello Spettacolo), Francesco Giambrone era accompagnato dal vicepresidente AGIS e presidente di ANEC (Associazione Nazionale Esercenti Cinema), Mario Lorini.

Durante il colloquio si è discusso delle future sfide del mondo dello spettacolo, ed in particolare del settore cinematografico. L’incontro, lungo e cordiale, ha portato all’avvio di un percorso di dialogo che proseguirà nel tempo e porterà allo sviluppo e al raggiungimento di obbiettivi comuni, a partire dalla valorizzazione del ruolo e dell’importanza delle sale cinematografiche e di tutti i luoghi di spettacolo del Paese.

“L’incontro con Agis e Anec – commentato il Sottosegretario di Stato al Ministero della Cultura Lucia Borgonzoni – si inserisce all’interno di una serie di iniziative mirate all’ascolto di tutti i rappresentanti del settore cinematografico, e non solo, che ha come obiettivo la costruzione di nuovi strumenti a supporto della crescita e dello sviluppo dell’intera filiera. Le politiche che adotteremo non possono che partire da momenti di confronto e condivisione, perché ritengo che nulla sia più efficace di una visione condivisa”.

C.DA
09 Febbraio 2023

MiC

MiC

David 2024, le congratulazioni di Lucia Borgonzoni alle registe premiate

I complimenti del sottosegretario di Stato al Ministero della Cultura a Justine Triet, Paola Cortellesi e Margherita Giusti, premiate rispettivamente per il Miglior Film Internazionale, con il David dello Spettatore e per il Miglior Cortometraggio

MiC

Sangiuliano: “Risorse con più efficienza, moralizzazione e senza sprechi”

"Al momento le risorse sono invariate" ha dichiarato nel corso del question time alla Camera il ministro della Cultura

MiC

Borgonzoni: “Aumenteremo i selettivi a 110 milioni di euro”

Il Sottosegretario alla Cultura, intervenendo alla conferenza di apertura del Bellaria Film Festival, ha confermato l'aumento dei finanziamenti considerati “fondamentali per il cinema indipendente”, in vista di un "sistema ancora più equo"

MiC

Sangiuliano a ‘il Foglio’, svolta sul tax credit

Il ministro della Cultura parla del rilancio di Cinecittà e della necessaria correzione delle “storture” del tax credit


Ultimi aggiornamenti