‘Le variabili dipendenti’, il corto di Lorenzo Tardella sogna l’Oscar

Presentato alla Berlinale e vincitore del David di Donatello, il corto prodotto dal CSC attende risposta dalle selezioni dell'Academy


Il cortometraggio diretto da Lorenzo Tardella e prodotto dal CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia è in attesa del responso dell’Academy of Motion Picutre Arts and Sciences, che voterà dal 14 al 18 dicembre per far accedere i corti alle fasi finali della selezione degli Oscar 2024.

Le variabili dipendenti ha debuttato alla 72ma Berlinale ed è stato presentato in oltre 60 festival del mondo, tra cui il BFI London Film Festival, il Raindance Film FestivalVisioni Italiane presso la Cineteca di Bologna. A maggio ha conquistato il David di Donatello come miglior cortometraggio.

Tardella, classe 1992, ha iniziato il suo percorso di studi nel 2019 presso il CSC di Roma. Le variabili dipendenti è il suo saggio di diploma (disponibile in streaming sulla piattaforma MUBI) e racconta la storia di Pietro e Tommaso, due giovani ragazzi che affrontano insieme il passaggio all’adolescenza. Lorenzo Tardella è stato scelto per partecipare alla 21ma edizione di Berlinale Talents, laboratorio del Festival di Berlino.

14 Novembre 2023

Oscar

Oscar

Annunciate le date degli Oscar 2025

La 97ma cerimonia degli Academy Awards si svolgerà domenica 2 marzo 2025

Oscar

FantaOscar di CinecittàNews: i vincitori e i numeri dell’edizione 2024

Scopriamo le scelte fatte dai partecipanti al nostro fantasy game e riveliamo i vincitori di questa edizione

Oscar

FantaOscar di CinecittàNews 2024: i punteggi ufficiali

Le statuette sono state assegnate e noi abbiamo fatto i conti. Vi sveliamo i punteggi ufficiali di tutti i film in gara al nostro fantasy game, grazie per aver partecipato

Oscar

Gli effetti visivi di ‘Godzilla: Minus one’, un piccolo miracolo da Oscar

Takashi Yamazaki è il primo regista a vincere il premio Oscar ai migliori effetti visivi dopo Stanley Kubrick e 2001: Odissea nello spazio. Con un budget di appena 15milioni di dollari, Yamazaki - regista, sceneggiatore e supervisore dei vfx del film - ha sfidato e vinto i blockbuster hollywoodiani


Ultimi aggiornamenti