David a Moroder, Borgonzoni: “Un genio indiscusso della musica”

Il Sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni ha commentato il David alla carriera assegnato al compositore altoatesino


“Un riconoscimento meritatissimo a un genio indiscusso della musica, che con il suo talento ha lasciato un segno indelebile nella storia del cinema. Una carriera di successo, quella di Giorgio Moroder, e infatti costellata di prestigiosi premi, la cui straordinarietà l’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello riconosce e suggella”. Il Sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni commenta così la notizia del Premio David alla Carriera al compositore e produttore discografico altoatesino Giorgio Moroder, che sarà assegnato venerdì 3 maggio nell’ambito della cerimonia di premiazione della 69esima edizione dei Premi David di Donatello, in diretta in prima serata su Rai 1.

“Davvero complimenti a Moroder, che ci ha fatto sognare, guidandoci – aggiunge Borgonzoni – con le sue colonne sonore in film cult come Flashdance, Top Gun, American Gigolò o La storia infinita, solo per citarne alcuni”.

19 Aprile 2024

David 2024

David 2024

Pubblicati i voti dei Premi David di Donatello: i giurati compatti sui vincitori delle varie categorie

Non ci sono state grandi differenze tra la prima votazione dei candidati alle cinquine e quelli definitivi eccetto per gli attori, Mastandrea e Colangeli erano primi ma poi non hanno vinto

David 2024

Cinecittà oggi. Presente e passato, fascino e rinnovamento

La parola a Chiara Sbarigia, Nicola Maccanico, Piera Detassis, Antonio Albanese, Susanna Nicchiarelli, Michele Riondino e molti altri

David 2024

Gianni Pallotto: “Tanta emozione per il David, al Cinefonico è cambiata la mia vita”

Vincitore del Premio David di Donatello per il Miglior suono assieme ai colleghi del Cinefonico Maricetta Lombardo, Daniela Bassani e Mirko Perri, Pallotto ci ha raccontato il lavorato su Io, Capitano


Ultimi aggiornamenti