Christopher Nolan e l’endorsement di Zack Snyder

Christopher Nolan è un ammiratore di Zack Snyder, e sarebbe insolito il contrario, considerando che è stato proprio Nolan a produrre il film del collega su Superman, 'Man of Steel'

Nolan e Snyder

In una recente intervista, Nolan ha evidenziato l’influenza significativa di Snyder nel mondo dei film a tema supereroistico:

“Oggi, sembra che ogni film di fantascienza incentrato sui supereroi sia plasmato dall’estetica di Zack – ha detto – Guardando una pellicola di Zack Snyder, si avverte la sua passione per le potenzialità del cinema, la sua abilità nel renderlo straordinario, coinvolgente nella sua concretezza, e allo stesso tempo commovente ed emozionante”.

Naturalmente l’affermazione del popolare regista di Oppenheimer, oltre che di una saga cinecomic amata come quella del Cavaliere Oscuro, torna comoda a Snyder per la promozione di Rebel Moon, che pur non avendo ottenuto gran responso critico sta facendo ottimi numeri sulla piattaforma Netflix.

Il cast del film include talenti come Sofia Boutella, Charlie Hunnam, Djimon Hounsou, Bae Doona, Ray Fisher, Jena Malone, Staz Nair, E. Duffy, Charlotte Maggi, Sky Yang, Ed Skrein, Stuart Martin, Cary Elwes, Corey Stoll, Michiel Huisman, Alfonso Herrera, Cleopatra Coleman, Fra Fee, Rhian Rees e Anthony Hopkins.

redazione
28 Dicembre 2023

Registi

Registi

Roberta Torre: “Nel mio prossimo film una Alice nel paese delle meraviglie trans”

Agli Stati generali di Siracusa abbiamo intervistato la regista, che sta progettando un film di finzione basato sui libri di Porpora Marcasciano, già protagonista del suo Le favolose

Registi

150 artisti ebrei firmano una lettera aperta a sostegno di Jonathan Glazer

Anche il regista di May December Todd Haynes si è unito al messaggio di appoggio al cineasta britannico premiato per il miglior film internazionale

Registi

Jonathan Glazer dona poster firmati alla raccolta fondi “Cinema for Gaza”

Il regista premio Oscar con 'La zona d'interesse' ha partecipato all'asta di beneficenza che ha già raggiunto oltre 60mila dollari. Tra i partecipanti anche Ramy Youssef, Ken Loach e Tilda Swinton

Registi

Ken Loach parla di ritiro dal set dopo 60 anni di cinema

Alla vigilia dell’uscita di The Old Oak negli USA, 'Variety' intervista l'87enne regista britannico, che parla anche del suo “grande rispetto per il discorso di Jonathan Glazer agli Oscar”


Ultimi aggiornamenti