Bif&st, Laudadio: “a marzo, sarebbe stata la più bella edizione mai fatta”

Bif&st, Laudadio: "a marzo, sarebbe stata la più bella edizione mai fatta"


“Quest’anno un’edizione particolare, speciale, che ha come scopo quello di affermare che la Regione Puglia è una Regione che ama il cinema e lo dimostra superando limiti e difficoltà, mantenendo in piedi tutto ciò che occorre per farlo in sicurezza, che implica un grande sforzo di coordinamento, un grandissimo lavoro di adeguamento, affermando un principio di continuità, con Felice Laudadio che ha lanciato il cuore oltre l’ostacolo, per questa edizione, bella, quasi sperimentale, per come viene realizzata”, così Simonetta Dellomonacopresidente della Fondazione Apulia Film Commission, ha aperto la presentazione della XIesima edizione del Bif&st che si terrà dal vivo, a Bari, dal 22 al 30 agosto, con accessi, per la sicurezza sanitaria, organizzati sin dalla progettualità: “già dall’installazione degli allestimenti sono stati tenuti conto i parametri di distanziamento e dei fluissi e defluissi, non solo le sedute ma anche gli spostamenti. Il sistema di acquisto biglietti è online, per diminuire la pressione ai botteghini. Tutti gli accessi saranno registrati, nel rispetto totale della privacy, registrazione fattibile già durante l’acquisto digitale”.

La presidenza di Margarethe Von Trottapresidente onorario Ettore Scola – e la direzione di Felice Laudadio, ideatore e direttore artistico del Bif&st: “Quella che avremmo fatto a marzo sarebbe stata probabilmente la più bella edizione mai fatta, contando su presenze internazionali per le Masterclass come Loach, Mirren, Anne Fontaine. L’apertura sarebbe stata Bombshell, poi finito su piattaforma. Siamo riusciti ugualmente, con un impegno massacrante, in un mese e cinque giorni – dal 27 giugno – ad affrontare una sfida, autorizzata dalla Regione Puglia, con un riconoscimento molto forte dalla DG Cinema del MiBACT. Il programma, per i film, non sarà da meno, lo sarà più per le presenze degli ospiti: quest’anno avremo tra 120-150 ospiti in tutto, poiché molti non intendono viaggiare dall’estero in aereo. È una situazione generale, del mondo. Abbiamo ottenuto ugualmente i film, con gli ospiti collegati o con video messaggi, questo anche perché – per fortuna – alcuni premiati stanno lavorando, come Micaela Ramazzotti, Premio Anna Magnani. Quest’anno abbiamo la disponibilità di una location straordinaria, laddove il Teatro Petruzzelli non è praticabile per un’Opera in costruzione: il Comune ha messo a disposizione il luogo magico di Piazza Prefettura, con 1800 sedie, metà occupate in base al distanziamento; ciascun film serale sarà preceduto dall’incontro con gli ospiti; di fronte a questo luogo, anche il Teatro Piccinni, uno dei tre luoghi al chiuso, che ospita il Panorama Internazionale, 13 film in anteprima assoluta; poi, una sala del Cinema Galleria, per la Retrospettiva Monicelli, 19 film (e non i 48 prima previsti): La ragazza con la pistola apre il 22 la sera, girato in Puglia, a Polignano e Conversano, quindi affonda le proprie radici anche in questa terra; chiude, invece, girato totalmente a Bari, e restaurato dalla Cineteca Nazionale, La CapaGira di Alessandro Piva. Il Teatro Margherita ospita 100 gigantografie di Monicelli: mostra bellissima, in prima mondiale a Bari, per poi girare mezzo mondo”. 

Piazza Prefettura, dunque, l’arena centrale del Bif&st 2020: “il 23 agosto, in anteprima assoluta, uscito solo in Germania, con Russell Crowe, Il giorno sbagliato: uno scontro-incontro tra due utenti della strada. Poi, delicatissimo, l’inglese Rose Place July di Christine Molloy. Un film sopravvissuto a marzo, Les traducteurs, con Riccardo Scamarcio tra i protagonisti: presentato il 25. Un altro salvato, Police di Anne Fontaine: conferito a lei il Premio Fellini. Il concorso, con Keira Knightley, un britannico, in anteprima assoluta, sulla contestazione della cerimonia di Miss Mondo 1970. The audition di Ina Weisse, il 28 agosto, e il 29 La vita straordinaria di David Copperfild di Armando Iannucci con Tilda Swinton, una grande rilettura di Dickens”, continua il direttore. 

Prima delle proiezioni previste alle 21.30 in Piazza Prefettura (Piazza Libertà), sul palcoscenico si svolgeranno, dalle 20.30, alcuni incontri, con le personalità del cinema cui verranno conferiti i premi attribuiti dalla Giuria dell’ItaliaFilmFest, che fa capo alla direzione artistica, fra i quali: Luan Amelio Ujkaj con Gianni Amelio in presenza, Nicola Piovani e Pierfrancesco Favino con videomessaggi (22 agosto); Pupi, Antonio e Tommaso Avati in presenza, Micaela Ramazzotti con videomessaggio (23 agosto); Francesco Frigeri e Maurizio Braucci in presenza, Pietro Marcello con videomessaggio (24 agosto); Luca Gasparini con Roberto de Feo in presenza (25 agosto); Milena Mancini con Claudio Bonivento e Lorenzo Mattotti in presenza (26 agosto); Paola Cortellesi con videomessaggio (27 agosto); Benedetta Porcaroli, Marco D’Amore e Marco Bellocchio in presenza (28 agosto); Matteo Garrone, Paolo Del Brocco, Massimo Cantini Parrini e Claudio Segaluscio in presenza (29 agosto).

Federico Fellini Platinum Award for Cinematic Excellence verranno conferiti a Anne Fontaine con videomessaggio (26 agosto) e, in presenza, a Lina Sastri (23 agosto), Nicola Maccanico (28 agosto) e Roberto Benigni cui verrà conferito anche il Premio Alberto Sordi per il Miglior Attore Non Protagonista per Pinocchio (29 agosto).

Nella serata del 30 agosto verranno conferiti i tre riconoscimenti attributi dalla Giuria del Panorama Internazionale cui farà seguito un concerto pianistico.

Per i 13 film provenienti da tutto il mondo, la sezione “Panorama Internazionale: saranno due al giorno, e rimane l’unico Concorso del Festival, con una Giuria pensata con 5 personalità baresi della cultura, Alessandro Laterza, Mariangela Barbanente, Oscar Iarussi, Silvia Napolitano, Alessandro Piva”. 

Ci saranno, inoltre, una serie di film italiani Fuori Concorso: Semina il vento, girato in Puglia. Quello che non sai di me, di Rolando Colla. Infine, Nonostante la nebbia, con Tirabassi e Finocchiaro, ospiti. Poi, due film inediti, Burraco fatale di Giuliana Gamba, il 30 agosto, e La rivincita di Leo Muscato, girato in Puglia.

“Ad Ennio Morricone, dedicheremo 2-3 eventi, tra cui 20’ bellissimi del suo passaggio a Bari lo scorso anno”, annuncia il direttore Laudadio. 

E poi c’è un ricordo di due grandi amici di Bif&st: Andrea Camilleri e Ugo Gregoretti, che hanno chiacchierato insieme in Ugo e Andrea, del 2005, e verranno ricordati con la ri-proiezione.

“Siamo riusciti a fare anche il catalogo, 88 pagine”, afferma con orgoglio Laudadio. 

Saranno un’ 80ina di eventi, al posto dei 300 consueti, “ma siamo sicuri che il pubblico attivissimo e molto presente del Bif&st ci darà una risposta, in un’epoca radicalmente differente”, conclude. 

05 Agosto 2020

Bari 2020

Bari 2020

Benigni: “Una commedia con mia moglie, magari in Puglia”

Roberto Benigni premiato al Bif&st, a cui ha partecipato a titolo gratuito, s’è presentato al pubblico parlando in dialetto, spaziando poi da Pinocchio alla Divina Commedia e Coppola, fino al desiderio di fare un film con la moglie, Nicoletta Braschi

Bari 2020

Mattotti: “Un premio per l’eccellenza dell’animazione tradizionale”

L’autore del film animato La famosa invasione degli orsi in Sicilia omaggiato con il Premio “Maria Pia Fusco” per l’eccellenza tecnico-artistica al Bif&st in corso a Bari: stasera, 26 agosto, in piazza Prefettura la consegna del riconoscimento

Bari 2020

Laudadio: Bif&st modello per norme anti-Covid

"C'è un verdetto straordinariamente positivo: ci considerano un modello per le norme di sicurezza", lo afferma Felice Laudadio, direttore del Bif&st, riferendo l'esito dei controlli fatti dal Mibact sulle misure anti-Covid

Bari 2020

Il coraggio del Bif&st, tra Monicelli e Alberto Sordi (muto)

Le misure di sicurezza non hanno fermato il pubblico, che ha seguito numeroso la mostra su Mario Monicelli, cui è dedicata questa edizione del Bif&st, fino al 30 agosto. Proiettato nella serata di inaugurazione anche il corto Il silenzio di Alberto con un inedito Sordi, senza parole


Ultimi aggiornamenti