Anche il New York Times celebra Paola Cortellesi

A scrivere il pezzo è Elisabetta Povoledo, che ha intervistato la regista a Roma


“Il film di un’amata comica sull’abuso domestico trascina gli italiani, a frotte” è questo il titolo dell’articolo del “New York Times”, una delle più prestigiose testate al mondo, dedicato all’opera prima di Paola Cortellesi, C’è ancora domani. Un fenomeno di costume e un successo di critica e pubblico così unanime che non poteva restare relegato a lungo da questa parte dell’oceano. A scrivere il pezzo è Elisabetta Povoledo, che ha intervistato la regista a Roma.

“Certamente sono sorpresa – ha detto Cortellesi durante l’intervista – È un bel film e sono soddisfatta di quello che ho fatto”. Il film avrebbe “toccato un nervo scoperto del paese”, come sarebbe confermato – sottolinea la giornalista – dal clamore mediatico suscitato dal femminicidio di Giulia Cecchettin.

Il pezzo ripercorre la carriera artistica di Cortellesi per offrire un quadro chiaro del contesto in cui C’è ancora domani è uscito nelle sale, diventando uno degli incassi italiani più alti di sempre. “Voglio che abbia una lunga vita” afferma la regista parlando del suo film e della sua tournée italiana ed europea. Vista la popolarità che sta ottenendo anche oltreoceano, siamo sicuri che sarà così.

09 Dicembre 2023

Registi

Registi

‘Furiosa’, George Miller conferma la versione “Black&Chrome”

Come Fury Road, anche il nuovo capitolo di Mad Max avrà un'edizione in bianco e nero, già pronta. "Il bianco e nero, per me, ha qualcosa di più elementale" ha dichiarato il regista

Registi

David Lynch, un misterioso annuncio scuote i fan

Su X il regista di Mulholland Drive' ha sorpreso tutti annunciando l'arrivo di qualcosa "da vedere e da sentire"

Registi

Gaetano Di Vaio in gravi condizioni per un incidente stradale

Il regista e produttore stanotte era a bordo del suo scooter in provincia di Napoli. Nel 2014 prese parte alla serie TV Gomorra

Registi

Polanski prosciolto dall’accusa di diffamazione

L'attrice britannica Charlotte Lewis lo aveva denunciato per averla definita "una bugiarda" nel corso di un'intervista del 2019


Ultimi aggiornamenti