Al Pacino, l’annuncio dell’Oscar al miglior film fa discutere

L'attore sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles ha rovinato la suspense saltando il tradizionale "And the Oscar goes to..." e disorientando la platea


Il momento più atteso della cerimonia degli Oscar al centro dell’ilarità del web dopo che Al Pacino, chiamato sul palco ad annunciare il premio al miglior film, è apparso alquanto caotico nel momento di aprire la busta e leggere il titolo vincitore. “Confusionario e caotico” sono le parole che circolano in queste ore online, dove il video è stato subito condiviso. L’attore ha letto il premio al miglior film senza introdurlo con il tradizionale “and the Oscar goes to…”, creando un primo momento di disorientamento nella platea, che non si aspettava di sentire il titolo annunciato così a freddo. Anche la musica, solitamente riprodotta all’annuncio dei vincitori, ha tardato a partire e Al Pacino ha infatti esortato i produttori del film a salire sul palco, come a confermare la loro vittoria: “I miei occhi leggono….Oppenheimer…sì, sì Emma Thomas e Charles Roven”. Bill Kramer, CEO dell’Academy of Motion Pictures Arts and Sciences che assegna gli Oscar, ha commentato il fatto, assicurando che tutto è andato come previsto: “tutto è andato benissimo, si stava solo divertendo là sul palco”.

 

redazione
11 Marzo 2024

Oscar

Oscar

Annunciate le date degli Oscar 2025

La 97ma cerimonia degli Academy Awards si svolgerà domenica 2 marzo 2025

Oscar

FantaOscar di CinecittàNews: i vincitori e i numeri dell’edizione 2024

Scopriamo le scelte fatte dai partecipanti al nostro fantasy game e riveliamo i vincitori di questa edizione

Oscar

FantaOscar di CinecittàNews 2024: i punteggi ufficiali

Le statuette sono state assegnate e noi abbiamo fatto i conti. Vi sveliamo i punteggi ufficiali di tutti i film in gara al nostro fantasy game, grazie per aver partecipato

Oscar

Gli effetti visivi di ‘Godzilla: Minus one’, un piccolo miracolo da Oscar

Takashi Yamazaki è il primo regista a vincere il premio Oscar ai migliori effetti visivi dopo Stanley Kubrick e 2001: Odissea nello spazio. Con un budget di appena 15milioni di dollari, Yamazaki - regista, sceneggiatore e supervisore dei vfx del film - ha sfidato e vinto i blockbuster hollywoodiani


Ultimi aggiornamenti