AI, attori e sceneggiatori italiani ne discutono a Bari

Writers guild Italia: “al momento è solo intelligenza combinatoria”. Tutti i premi dell’Apulia digital experience 2023


Mentre negli Stati Uniti gli attori di Hollywood hanno scioperato per mesi, in Italia si inizia a discutere dei pericoli dell’intelligenza artificiale nel settore audiovisivo. La nuova tecnologia viene in parte già usata, soprattutto nel campo degli effetti speciali, ma ci sono lavori intellettuali, come quello degli attori, dei doppiatori e degli sceneggiatori, che temono un crollo dei livelli occupazionali e della qualità. Se ne è discusso questa mattina nel corso della giornata conclusiva di Ade, Apulia digital experience 2023, la conferenza internazionale made-in-Italy dedicata all’innovazione digitale nelle industrie creative, in programma all’Apulia film house di Bari e organizzata da Apulia film commission e Rai Com.

“C’è grande preoccupazione – conferma Massimo Giuliani, attore e doppiatore -. E questo non solo nel nostro settore”. Giuliani parla di una “geniale macchina a orologeria che può creare danni micidiali”. Soprattutto nel cinema, nel quale a soffrire potrebbero essere lavori propriamente intellettuali, ma anche quello dei montatori. “Temiamo ricadute occupazionali – spiega Giuliani – ma anche culturali, che sarebbero più gravi. Come spettatori paghiamo un biglietto per assistere a un evento e vogliamo che ci dia un’emozione. Una macchina può creare suoni meravigliosi, ma non è in grado di dare emozione perché non ha un’anima”. Per questo ora più che mai bisogna “lavorare sulla capacità dell’artista di tirare fuori quello che un computer non riesce a fare – dice Giuliani -. Rivendico l’arte, la genialità e la fantasia che devono essere al potere. Occorre quindi puntare tutto sulla qualità e sull’arte”.

Fra i settori considerati in pericolo c’è quello della sceneggiatura, anche se gli addetti ai lavori per ora ritengono che il loro lavoro sia al sicuro, perché impossibile da replicare con un algoritmo. Come sindacato della categoria – chiarisce Giorgio Glaviano, presidente di Writers guild Italia – stiamo studiando il fenomeno e ci siamo resi conto che al momento la resa dell’intelligenza artificiale è poco più che piatta“. Il risultato è, quindi, abbastanza banale perché, evidenzia, “non si tratta di un’intelligenza generativa, ma solo combinatoria“. Quanto ai timori sul prossimo futuro, “in pericolo c’è la catena dei diritti d’autore – conclude – ma un computer non può raccontare ciò che fa emozionare, perché il calore di un’emozione o di un ricordo non può essere codificato. Da questo punto di vista quindi il nostro lavoro non è immediatamente in pericolo”.

Nella giornata di chiusura sono stati annunciati i vincitori per le diverse categorie della prima edizione del Digital Licensing Excellence Awards, primo premio al mondo dedicato al licensing digitale, voluto da Licensing International e Licensing Italia per evidenziare i nuovi sviluppi dei brand negli spazi digitali.  Premiati “CoComelon” (Best Digital Property), “Mash&Co” (Best App & Game), “Zaira” (Best Digital Influencer), “CoComelon & Smyths Exclusive Content Initiative” (Best Digital Retail Experience) e “Corto Maltese” (Best Metaverse Brand Extension). Due invece le menzioni speciali: “Meta Khaby” e “Metagiro – Il metaverso del Giro d’Italia”. Le motivazioni della giuria sono riportate al termine del comunicato stampa.

Numerosi i temi al centro della seconda giornata della conferenza internazionale Apulia Digital Experience, organizzata da Apulia Film Commission e Rai Com, finanziato dalla Regione Puglia e promosso da Rai. Tra i panel quelli dedicati al metaverso, strumento rivoluzionario di narrazione immersiva e multidimensionale dei brand e al rinascimento digitale dell’arte italiana attraverso realtà aumentata e virtuale, che rendono innovativa e sorprendente l’esperienza artistica. Sul palco di Bari anche il tema degli incentivi fiscali e delle opportunità di finanziamento nel mondo dell’animazione tra Puglia e Regno Unito. Nella giornata di oggi si sono susseguiti gli interventi di Anna Maria Tosto, presidente di Apulia Film Commission, e di Roberto Genovesi, direttore artistico di ADE. “Siamo lieti di ospitare Apulia Digital Experience – ha dichiarato Anna Maria Tosto – ci aspettiamo molto da un momento di confronto e connessione tra ricerca, lavoro digitale e industria produttiva: un’importantissima occasione per riflessione. Iniziativa che progettando il futuro si rivolge inevitabilmente alle giovani generazioni. È importante che la conferenza si svolga qui. Il Mezzogiorno deve gettare le basi con le sue risorse e le sue capacità. Con ADE si semina qualcosa che crescerà nel tempo”. Il direttore artistico Genovesi ha aggiunto: “Riteniamo che il digitale possa essere una grande ricchezza che attraverso questo evento di tre giorni cercheremo di trasformare da invisibile a visibile per il territorio e le prospettive di tutti i settori coinvolti in questo scenario multimediale, transmediale e crossmediale artistico, culturale e turistico della Regione Puglia.

 

Digital Licensing Excellence Awardsle motivazioni della giuria

BEST DIGITAL PROPERTY – COCOMELON

Per il percorso fatto dal digitale allo streaming e al broadcasting, per le collaborazioni innovative e per lo sviluppo dei numerosi programmi di licenza.

BEST DIGITAL RETAIL EXPERIENCE – COCOMELON & SMYTHS

Per aver creato una campagna di comunicazione che integra pienamente l’animazione di CoComelon con i prodotti reali all’interno dei punti vendita della catena Smyths.

BEST DIGITAL INFLUENCER – ZAIRA

Un personaggio digitale che interagisce appieno con le nuove generazioni in modo realistico e creativo sperimentando la vita di tutti i giorni.

BEST METAVERSE BRAND EXTENSION – CORTO MALTESE

Per aver trasformato un personaggio iconico dei fumetti in un coinvolgente testimonial per una linea di prodotti di abbigliamento utilizzando in maniera creativa e originale il metaverso per raggiungere e attrarre una nuova audience.

BEST APP&GAME – MASH&CO

Per aver creato un’app innovativa e di impatto creativo per i più piccoli non trascurando il dovere di tutela dei genitori.

 

Menzioni speciali

META KHABY

Per aver utilizzato l’influencer N.1 al mondo per mostrare l’evoluzione degli Avatar nel prossimo futuro.

METAGIRO – IL METAVERSO DEL GIRO D’ITALIA

Per aver utilizzato in modo innovativo il metaverso per promuovere uno degli eventi sportivi più iconici e popolari ripercorrendo virtualmente le bellezze dell’Italia.

13 Novembre 2023

Eventi

Eventi

Isabella Rossellini presenta ‘Green Porno’ e altri corti

L'evento si terrà giovedì 23 maggio alle 20.00 al Cinema Troisi di Roma alla presenza della regista e attrice, in dialogo con Antonio Monda

Eventi

WorldIPday, il futuro del diritto d’autore tra AI e Innovazione

All'evento organizzato da FAPAV per la giornata mondiale della proprietà intellettuale anche Federico Bagnoli Rossi, Nicola Maccanico, Francesco Rutelli, Massimiliano Capitanio, Giampaolo Letta, Benedetto Habib, Paolo Marzano, Cristina Priarone, Gaia Tridente e Luciana Migliavacca

Eventi

Torna Beiricordi Show: i nuovi ospiti tra spettacolo e sperimentazione

Carlotta Gamba, Aliosha Massine e Anita Pomario tra gli ospiti del nuovo appuntamento in programma domenica 21 aprile dalle ore 20.30 a La Redazione, la casa di Scomodo a Roma

Eventi

‘Il cassetto segreto’, Costanza Quatriglio incontra il pubblico a Roma

Il film prodotto da Indyca, Luce Cinecittà con Rai Cinema è al cinema dal 18 aprile distribuito da Luce Cinecittà


Ultimi aggiornamenti