A Venezia flash mob per il popolo iraniano

La solidarietà della Biennale di Venezia alle donne e agli uomini del popolo iraniano con un flash-mob sul red carpet sabato 2 settembre


La Biennale di Venezia rinnova con forza all’80° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica la sua solidarietà verso le donne e gli uomini del popolo iraniano che si battono per le loro libertà e contro la repressione in atto, nonché verso i cineasti e artisti arrestati o imprigionati.

Questo anche alla luce della recente condanna del regista Saeed Roustaee a sei mesi di carcere, per la proiezione al Festival di Cannes nel 2022 del suo film Leila’s Brothers. Saeed Roustee aveva partecipato nel 2019 alla Mostra di Venezia in Orizzonti con Sei metri e mezzo.

In collaborazione con l’Associazione democratica degli Iraniani di Venezia, i cineasti, gli artisti e altre personalità del mondo del cinema presenti il 2 settembre al Lido saranno invitate a partecipare, alle ore 18.00, a un flash-mob sul red carpet del Palazzo del Cinema con lo scopo di sensibilizzare i media, i governi e le organizzazioni umanitarie mondiali sulla situazione del popolo iraniano.

Il flash-mob si terrà nel giorno della proiezione in Sala Darsena (ore 14) del film della sezione Orizzonti Tatami di Guy Nattiv e Zar Amir Ebrahimi, collaborazione fra un regista israeliano e un’attrice iraniana, che firmano una co-regia che ricostruisce l’autentica vicenda di una giovane lottatrice di judo, che le autorità iraniane vorrebbero costringere a ritirarsi dalla competizione, per non dover combattere contro un’atleta israeliana. Partecipa a questa azione di solidarietà la sezione autonoma della Mostra, le Giornate degli Autori, che presentano quale evento speciale d’apertura, mercoledì 30 agosto (Sala Perla, ore 14) The Sun Will Rise di Ayat Najafi.

redazione
25 Agosto 2023

Venezia 80

Venezia 80

‘Adagio’. La salvezza di un mondo in rovina è affidata alle nuove generazioni

Intervista al regista e sceneggiatore Stefano Sollima, e agli attori Pierfrancesco Favino e Gianmarco Franchini

Venezia 80

‘Los angeles no tienen alas’ apre la Mostra di Cinema Iberoamericano

Torna a Roma, dal 15 al 17 settembre 2023 SCOPRIR - Mostra di Cinema Iberoamericano, giunta alla sua undicesima edizione. Quest’anno verrà presentata la sezione Espacio Femenino, ciclo del cinema dedicato alla cultura femminile

Venezia 80

FantaLeone 2023, i vincitori del fantasy game dedicato a Venezia 80

Dopo avere scoperto il palmarès di Venezia 80, è il momento di rivelare i primi cinque classificati della prima edizione del FantaLeone di CinecittàNews, il primo fantasy game dedicato alla Mostra del Cinema

Venezia 80

“La ricerca, lo sviluppo e la centralità delle produttrici italiane”: Doc/It a Venezia

“La ricerca, lo sviluppo e la centralità delle produttrici italiane” è il titolo dell’incontro promosso da DOC/it, associazione dei Documentaristi e delle Documentariste italiane, nell’ambito del Venice Production Bridge di Venezia che si è tenuto durante l'80ma Mostra


Ultimi aggiornamenti