A Chiara Sbarigia il Women in Cinema Award

Settima edizione dei Women in Cinema Award: premiate Jane Campion, Ilaria Capua, Kaouther Ben Hania, Monica Guerritore, Chiara Sbarigia e Noemi


VENEZIA – Settima edizione dei World Cinema Award: premiate Jane Campion, Ilaria Capua, Kaouther Ben Hania, Monica Guerritore, Chiara Sbarigia e Noemi.

Alla presidente di Cinecittà Chiara Sbarigia è stato assegnato il Women in Cinema Award nell’ambito della Mostra di Venezia, un premio dedicato alla valorizzazione del talento delle donne nell’arte e nel cinema. Il premio, che gode del Patrocinio del Ministero della Cultura, è nato da un’idea di Angela Prudenzi, Claudia Conte e Cristina Scognamillo, ed è dedicato quest’anno al delicato tema della violenza sulle donne.

La cerimonia alle 17,30 presso l’Italian Pavilion dell’Hotel Excelsior. Sbarigia riceve il premio insieme alle altre importanti protagoniste: il premio Oscar Jane Campion, la ricercatrice Ilaria Capua, la regista e sceneggiatrice Kaouther Ben Hania – prima regista tunisina a essere candidata agli Oscar – Monica Guerritore e Noemi.

Questa la motivazione della giuria, un’Academy tutta al femminile: “Prima donna a presiedere istituzioni centrali e fondamentali per l’industria dell’audiovisivo quali Cinecittà e l’Associazione Produttori Audiovisivi (APA), ha posto al centro dei numerosi obiettivi delle istituzioni che rappresenta, temi legati alle questioni femminili senza tralasciare di mettere in risalto il talento di registe e autrici. Molte infatti le produzioni di Cinecittà dirette da donne e molte quelle che, grazie alla valorizzazione dei preziosi materiali dell’archivio, raccontano finalmente la storia d’Italia anche dal punto di vista delle donne”. 

“Sono felice e onorata di ricevere questo premio ideato da donne e assegnato da un’Academy tutta al femminile – afferma la presidente Sbarigia – nella mia lunga esperienza professionale nell’Associazione Produttori Audiovisivi (APA) prima, e nel mio ruolo di presidente di Cinecittà poi, ho sempre cercato di valorizzare la professionalità e la creatività femminile. Sono convinta dell’importanza dell’esempio: solo in quest’ultimo biennio, spero che l’aver aperto – dopo un secolo dalla sua fondazione – l’Archivio Luce allo sguardo femminile, come quello di un’artista del calibro di Vanessa Beecroft e di una fotografa emergente come Anna Di Prospero, consenta di integrare quel grande patrimonio di immagini che costituisce la nostra memoria collettiva. Mi auguro anche che il convegno sulla leadership femminile, alla cui prima edizione hanno partecipato nel febbraio scorso tante protagoniste del mondo dell’arte e dell’imprenditoria, contribuirà alla costruzione di una rete solida di relazioni e di sinergie, e a testimoniare che è in atto un profondo cambio di paradigma. È necessario agire subito per instillare nelle nuove generazioni la fiducia che è possibile dispiegare il proprio talento nei campi del sapere e della creatività e che questo talento sarà riconosciuto e adeguatamente remunerato. Ricevere un premio come questo, insieme a queste donne straordinarie – conclude Sbarigia – è non solo un privilegio, ma un segnale che la strada intrapresa, e che mi sta a cuore, è quella giusta”.

Assegnati da una Academy di note giornaliste di spettacolo, i Women in Cinema Award sono stati conferiti nelle ultime edizioni a personalità del calibro di Alberta Ferretti, Anna Fendi, Ludivine Saigner, Virginie Efira, Audrey Diwan, Nadia Terranova.

redazione
05 Settembre 2023

Venezia 80

Venezia 80

‘Adagio’. La salvezza di un mondo in rovina è affidata alle nuove generazioni

Intervista al regista e sceneggiatore Stefano Sollima, e agli attori Pierfrancesco Favino e Gianmarco Franchini

Venezia 80

‘Los angeles no tienen alas’ apre la Mostra di Cinema Iberoamericano

Torna a Roma, dal 15 al 17 settembre 2023 SCOPRIR - Mostra di Cinema Iberoamericano, giunta alla sua undicesima edizione. Quest’anno verrà presentata la sezione Espacio Femenino, ciclo del cinema dedicato alla cultura femminile

Venezia 80

FantaLeone 2023, i vincitori del fantasy game dedicato a Venezia 80

Dopo avere scoperto il palmarès di Venezia 80, è il momento di rivelare i primi cinque classificati della prima edizione del FantaLeone di CinecittàNews, il primo fantasy game dedicato alla Mostra del Cinema

Venezia 80

“La ricerca, lo sviluppo e la centralità delle produttrici italiane”: Doc/It a Venezia

“La ricerca, lo sviluppo e la centralità delle produttrici italiane” è il titolo dell’incontro promosso da DOC/it, associazione dei Documentaristi e delle Documentariste italiane, nell’ambito del Venice Production Bridge di Venezia che si è tenuto durante l'80ma Mostra


Ultimi aggiornamenti