20 dicembre 2023, la rassegna stampa

Le interviste a Anthony Hopkins, Fredo Valla, Maurizio Braucci e Ida Di Benedetto. Enrico Vanzina e Christian De Sica su Vacanze di Natale. Il boom delle produzioni in Campania e il conto alla rovescia per l’inaugurazione degli Studios a Napoli.


Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell’audiovisivo.

 

ANTHONY HOPKINS: SE NON ASCOLTIAMO L’ALTRO LATO DELLA STORIA SIAMO CONDANNATI PER SEMPRE

“Un giorno mi sono avvicinato alla morte e sono cambiato, all’improvviso ho dato valore ad ogni momento della vita. Come Socrate, so di non sapere nulla e mi godo tutto”, racconta ad Arianna Finos su ‘la Repubblica’ Anthony Hopkins parlando di One Life, in cui interpreta Nicholas Winton, il broker londinese che nel 1938 salvò la vita a 669 bambini ebrei. “Mettiamo via le armi, i giocattoli, le pistole, le bombe, parliamo. Scopriamo cosa vogliono la Russia e la Cina, se non parliamo siamo cenere”.

MAURIZIO BRAUCCI

: IN NAPOLI MILIONARIA L’ECONOMIA DI SOPRAVVIVENZA DI IERI E DI OGGI

Bisogna analizzare a fondo il testo di Eduardo e provare a capirlo, per collegare la città di ieri a quella di oggi”, spiega ad Antonio Menna su ‘il Mattino’ lo scrittore e sceneggiatore, profondo conoscitore di Napoli, parlando del successo della fiction tv di Luca Miniero riscritta sul testo eduardiano da Filippo Gili e Massimiliano Gaudioso con Massimiliano Gallo e Vanessa Scalera. “Quel testo ha un forte contatto con l’attualità, il dopoguerra di Napoli Milionaria persiste ancora oggi, in un sentimento diffuso”.

FREDO VALLA: LUBO SIMBOLO DELL’UMANITÀ, CONTRO OGNI RAZZISMO

“Ce lo ha insegnato Antigone e Lubo lo dice chiaramente nel dialogo che chiude il film: se una legge è sbagliata ci si deve opporre”, racconta lo sceneggiatore che con il regista Giorgio Diritti ha scritto il film presentato a Venezia e ora arrivato al cinema, in un’intervista di Anna Cavallera sull’edizione torinese di ‘la Repubblica’. “L’accelerazione delle diversità è un dono e ci arricchisce, un valore che come tale va conservato e non solo tollerato”.

ENRICO VANZINA E CHRISTIAN DE SICA SU VACANZE DI NATALE

“È fantastico pensare che le nuove generazioni vedano oggi Vacanze di Natale”, dice il produttore, sceneggiatore e regista alla vigilia del ritorno in sala del suo celebre cinepanettone, in un’intervista a Hoara Borselli su ‘Libero’. “Solo il tempo decide che un film è un film di culto. Non c’è critica, non c’è incasso al botteghino più forte di questo” Christian De Sica firma invece un suo articolo sul ‘Domani’: “Questo film è la mia fortuna, la versione natalizia di Sapore di mare. Un ‘cultissimo’ per un numero enorme di fan, come per il Rocky Horror Picture show, che negli anni ’80 sapevano tutte le battute a memoria”.

IDA DI BENEDETTO: NAPOLI SI È PERSA INSEGUENDO GOMORRA

“Non mi riconosco più nella mia città, che rincorre solo eroi negativi”, racconta l’attrice e produttrice a Luca Pallanch su ‘la Verità’ parlando del suo ritorno nelle sale con Gli altri, tratto dal romanzo di Michele Prisco, che la vede protagonista. “In Italia vigono separazioni assurde, l’attrice non è separata dall’attrice: io ho prodotto cose magnifiche con personaggi straordinari, da Dante Ferretti, a Vittorio Storaro e Luis Bacalov”.

CAMPANIA SET A CIELO APERTO, A FINE GENNAIO PRIME INAUGURAZIONI AI NUOVI ‘STUDIOS’ DI NAPOLI

Gran parte delle testate danno spazio al boom dell’industria cinematografica e televisiva in Campania, che fa da traino per il turismo e con il 22% di share di Napoli Milionaria non fa che confermare i successi dei 150 film e fiction realizzati nel 2023, per oltre 230 milioni spesi in produzioni negli ultimi sei anni E alle parole delle istituzioni locali, come la presidente della Film Commission Titta Fiore, che annuncia per i primi mesi del 2024 l’inaugurazione di alcuni luoghi dedicati alla formazione nel nuovo Distretto Campano dell’Audiovisivo all’interno dell’ex base Nato di Bagnoli.

20 Dicembre 2023

Rassegna stampa

Rassegna stampa

20 giugno 2024, la rassegna stampa

Dopo la denuncia, le parole di Virzì sull'ex moglie Micaela Ramazzotti, al cinema il nuovo film del regista turco Nuri Bilge Ceylan e l'amicizia tra Glen Powell e Richard Linklater

Rassegna stampa

19 giugno 2024, la rassegna stampa

La stampa italiana dedica fiumi d'inchiostro per celebrare la vita e la carriera di Anouk Aimée. Spazio anche a un'altra diva francese, Brigitte Bardot, e alla serie a lei dedicata

Rassegna stampa

18 giugno 2024, la rassegna stampa

Inside Out 2: l’ansia star del cartoon; Festa di Roma, Nastasi presidente; Il pastore e la strega: per l’isola d’Elba denuncia e riscatto; I tifosi di Hamas attaccano Tarantino, che elogia i soldati israeliani; Sorrentino, Moretti, Garrone: lettera-appello per il Cinema Fiamma; a Roma, Edward Norton svela i segreti dei suoi film

good-morning-lunedi
Rassegna stampa

Lunedì 17 giugno, la rassegna stampa

L'intervista a Monica Bellucci, le date del nuovo film di Sorrentino, l'Italia senza social nel film postumo di Gregoretti, l'incontro di Bisio con gli studenti e l'incredibile longevità de La signora in Giallo


Ultimi aggiornamenti