Zambrano premiata al Les Arcs Film Festival per il work in progress di ‘Rossosperanza’

Il film è stato girato per sette settimane tra Gaeta e Roma ed è​ ora in fase di montaggio


Il Les Arcs Film Festival di Bourg-Saint-Maurice ha premiato Annarita Zambrano con il Titra Film Award per le prime immagini di Rossosperanza, suo secondo lungometraggio, nella sezione Work in Progress, ideata per aiutare i progetti in fase di montaggio o post-produzione a trovare agenti di vendita e distributori internazionali. Il premio, assegnato da Ava Cahen (General Delegate, Settimana della Critica di Cannes ), Louisa Dent (Amministratore delegato di  Curzon Artificial Eye) e Ursula Meier (Regista) consiste in 10mila euro in servizi di post-produzione. Il primo lungometraggio di Zambrano si intitolava Dopo la guerra ed è stato presentato al Certain Regard del Festival di Cannes nel 2018.

Girata per sette settimane tra Gaeta e Roma e ora in fase di montaggio, Rossosperanza è una commedia nera ambientata alla fine degli anni Ottanta, che vede protagonisti Margherita Morellini, Leonardo Giuliani, Ludovica Rubino, Luca Varone, Daniela Marra, Andrea Sartoretti, Antonio Zavatteri, Rolando Ravello, Claudia Zanella. In una lussuosa villa, esclusivo istituto di riabilitazione per ragazzi difficili, la sedicenne Zena incontra Alfonso, Vittoriano e Marzia. Vengono tutti da famiglie ricche e facoltose e hanno tutti commesso qualcosa di terribile.

Rossosperanza è prodotto da Mad Entertainment con Rai Cinema, in coproduzione con Ts Productions e in associazione con Minerva Pictures, con il sostegno del Lazio Cine International e del Mic.

Mi. Gre.
13 Dicembre 2022

Premi

Premi

Spirit Awards, premio a Carolina Cavalli per la sceneggiatura di ‘Fremont’

Dopo il successo con Amanda, la giovane regista incassa il riconoscimento di Hollywood per il film scritto a quattro mani con Babak Jalali

La sala professori
Premi

‘La sala professori’ è Film della Critica

Il film di Ilker Çatak, in sala con Lucky Red, è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani

Premi

PGA Awards, ‘Oppenheimer’ premiato anche dai produttori

Con la vittoria di ieri notte Oppenheimer è diventato l'undicesimo film a vincere la statuetta della Producers, Directors and Screen Actors Guild

Premi

‘Past Lives’ vince i Film Independent Spirit Awards

Il film di Celine Song premiato come Miglior film e Miglior regia. Premiati anche American Fiction e The Holdovers


Ultimi aggiornamenti