Wanna Marchi, in arrivo la docu-serie Netflix

È stato rilasciato il trailer di Wanna, la serie documentaristica in 4 episodi dedicata alla celebre televenditrice, che sarà disponibile su Netflix dal 21 settembre


Netflix ha rilasciato il trailer di Wanna, la serie documentaristica dedicata alla celebre televenditrice Wanna Marchi, che sarà disponibile sulla piattaforma in tutto il mondo a partire dal 21 settembre. La docu-serie è stata scritta da Alessandro Garramone e Davide Bandiera, diretta da Nicola Prosatore e prodotta da Gabriele Immirzi per Fremantle Italia.

Wanna è composta da 4 episodi che filtrano 22 testimonianze, 60 ore di interviste e immagini tratte da oltre 100 ore di materiali d’archivio. Nella serie vengono ricostruiti i fatti che hanno portato alla nascita negli anni ’80 e ’90 dell’impero truffaldino della venditrice televisiva che, insieme alla figlia Stefania e al Maestro di vita Do Nascimento, ha sfruttato la sua visibilità e la sua straripante personalità per ingannare migliaia di persone, vendendo inutili prodotti dimagranti, creme anti-ruga e amuleti. Perché “tutti abbiamo bisogno di illusioni”.

 

C.DA
12 Settembre 2022

Documentario

Documentario

Roger Federer, gli ultimi giorni di carriera nel doc di Asif Kapadia

Il regista premio Oscar dirigerà un documentario per Prime Video usando delle immagini inizialmente pensate per uso personale

Documentario

‘Chemsex’, in arrivo il doc Sky sulla droga dello stupro

Il docufilm-inchiesta partirà dalla vicenda di Alberto Genovese e dei suoi festini a luci rosse su Terrazza Sentimento

Documentario

Un documentario sul caso Abu Omar, l’imam milanese sequestrato dalla CIA

Nelle sale cinematografiche dal 5 febbraio, il film ripercorre la vicenda giudiziaria che per la prima volta ha portato a un'indagine della magistratura su un rapimento operato dall'agenzia di spionaggio statunitense su suolo italiano

Documentario

‘Ghost Detainee’, in sala il doc sul caso Abu Omar

È stato pubblicato il trailer del di Flavia Triggiani e Marina Loi - dal 5 febbraio al cinema - che racconta il primo caso al mondo in cui un sequestro di Stato operato dalla CIA finisce al centro di un’indagine della magistratura di un Paese alleato


Ultimi aggiornamenti