‘Villa Dolorosa’, Fabrizio Arcuri rivisita Cechov

In scena a Roma con un cast di attori under 30, giovani promesse di cinema e teatro: Enrico Borello, Paola Buratto, Georgia Lorusso, Maria Chiara Orti, Andrea Palma, Francesca Parisi, Dharma Mangia Woods.


La nuova stagione di Beiricordi, progetto teatrale under 35, si apre con lo spettacolo Villa Dolorosa, un testo della drammaturga Rebecca Kricheldorf, una riscrittura delle Tre sorelle di Cechov ambientata nei nostri giorni, con la regia di Fabrizio Arcuri. Lo spettacolo debutta il 13 gennaio 2024, con replica il 14 e il 17 gennaio, in uno spazio non convenzionalmente teatrale, La Redazione di Scomodo in Via Carlo Emanuele I, 26 a Roma, dove recentemente è stato ospite anche il grande regista britannico Ken Loach.

Il cast è composto interamente da attrici e attori under 30: Enrico Borello (Settembre, Superzex), Paola Buratto (Call My Agent – Italia), Georgia Lorusso, Maria Chiara Orti, Andrea Palma (Skam), Francesca Parisi (A muso duro), Dharma Mangia Woods (Natale a tutti i costi). Un gruppo ben affiatato, complice anche l’esperienza condivisa negli anni di formazione alla Scuola D’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté. Ognuno/a di loro ha già all’attivo molte partecipazioni a film e serie tv degli ultimi anni e nei prossimi mesi li vedremo protagonisti in altrettanti progetti cinematografici e seriali di assoluto valore.

Villa dolorosa è un gioco di sguardi: quello di Rebekka Kricheldorf incrocia lo sguardo di Cechov, mettendo in scena uno spettacolo ricco di suggestioni. In Germania, nel mondo contemporaneo, in una villa un po’ fatiscente, abitata da una strana famiglia, si festeggia un compleanno e all’orizzonte, sullo sfondo, si intravede Tre sorelle, capolavoro del drammaturgo russo Cechov. Un’opera che fa interrogare sulla felicità, sui sentimenti d’amore, sul lavoro e offre innumerevoli spunti e interrogativi che affollano la mente dell’uomo contemporaneo. Il tempo scorre, ogni anno si festeggiano i compleanni e ogni anno è diverso: qualcosa nelle tre sorelle è cambiato, anche se non è possibile vederlo in maniera chiara. Di certo, alla fine, la vita non l’afferri mai, e continua a sfuggire da tutte le parti. Lo spettacolo nasce da un laboratorio teatrale condotto dal regista Fabrizio Arcuri insieme agli attori e attrici durante il loro periodo di studi di recitazione alla Scuola d’arte cinematografica “Gian Maria Volontè”.

Fabrizio Arcuri è il co-direttore artistico del CSS Teatro Stabile di Innovazione del Friuli Venezia Giulia. Nel 2020 riceve il premio Radicondoli (premio Nico Garrone) “maestri del teatro” dall’Associazione nazionale critici del teatro. Vincitore del premio Speciale Ubu 2022, Fabrizio Arcuri è considerato tra i registi teatrali più influenti e più innovativi d’Italia.

13 Gennaio 2024

Teatro

Teatro

A Rio de Janeiro lo spettacolo ‘Un’opera per Fellini’

Diretto e interpretato da Marcia do Valle, sarà in scena fino al 27 aprile. Un viaggio emozionante attraverso la vita e l'opera del regista

Teatro

Mare Fuori, sold out per il Musical di Alessandro Siani ispirato alla serie dei record

Come per l'amatissima serie Rai – Picomedia, il successo è strepitoso anche per la trasposizione teatrale diretta da Alessandro Siani e prodotta da Best Live al Teatro Augusteo di Napoli.

Teatro

A teatro ‘Travolti da un insolito destino…’

Dopo le prove generali di Civitavecchia e Cassino, debutterà il 18 ottobre a Napoli al Teatro Diana il nuovo spettacolo teatrale Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto, scritto da...


Ultimi aggiornamenti