UNIVIDEO: soddisfazione per la Legge Cinema

L’UNIVIDEO, Editoria Audiovisiva Media Digitali e Online, esprime pieno apprezzamento


L’UNIVIDEO, Editoria Audiovisiva Media Digitali e Online, esprime pieno apprezzamento e soddisfazione per l’approvazione delle Legge Cinema e Audiovisivo promossa dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, approvata in via definitiva ieri alla Camera dei Deputati.  

 Secondo il Presidente Lorenzo Ferrari Ardicini “si tratta di una grande occasione per il settore e per lo sviluppo dell’offerta audiovisiva in Italia e per il quale ringraziamo il Ministro Franceschini e le relatrici Di Giorgi e Bonaccorsi che insieme alla Direzione Generale Cinema sono riusciti in breve tempo a conseguire questo risultato che vede l’editoria audiovisiva oggetto delle politiche di sostegno attraverso la concessione dei benefici di un rinnovato credito d’imposta. Sarà ora determinante il lavoro sui Decreti attuativi – prosegue Ferrari Ardicini – per finalizzare questo importante provvedimento e portare a compimento una delle più ambiziose riforme di sistema che il nostro settore abbia mai avuto”.  

Ang
08 Novembre 2016

Legislazione

Legislazione

Cs Copyright: 100autori sostiene la posizione SIAE

"Allo schema dlgs apportare le tre modifiche proposte dal DG Gaetano Blandini", si legge in una nota. "L’approvazione della Direttiva Copyright rappresenta un passo di fondamentale importanza per la tutela degli autori nel nostro Paese, ma il Governo deve stabilire garanzie precise", afferma Andrea Purgatori, membro del Consiglio di Gestione Siae.

Legislazione

24 ottobre: Giornata nazionale dello spettacolo

Il Parlamento ha ratificato la legge che istituisce la giornata. "Appuntamento simbolico che cade nel momento delle riaperture", secondo il ministro della Cultura Dario Franceschini

Legislazione

Anac: no all’esproprio dell’equo compenso

Per l'associazione "da anni si registrano velleitari tentativi da parte di singoli parlamentari di espropriare gli autori italiani dai diritti legati alla propria attività creativa per favorire la controparte produttiva e editoriale"

Legislazione

100autori: no all’equo compenso ai produttori

Chiesto il ritiro dell'emendamento proposto da Italia Viva. Per il sindacato di registi e sceneggiatori “intaccare uno dei pochi strumenti di equità a disposizione degli autori è grave, specie in questo momento di sofferenza per la categoria”


Ultimi aggiornamenti