‘Shakespea Re di Napoli’, la lingua napoletana si fonde con i versi del Bardo

Intervista ad Alessandro Preziosi


“Shakespeare Re di Napoli” di Nadia Baldi e Ruggero Cappuccio nella sezione Freestyle della Festa del Cinema di Roma. Un film molto suggestivo in quanto la sonorità della lingua napoletana si fonde con i versi del grande autore inglese. In particolare Ruggero Cappuccio identifica in un giovane saltimbanco napoletano il personaggio di W.H., Will Heart, ovvero Desiderio e Cuore che Shakespeare porta in Inghilterra per fargli interpretare le opere. La voce di Alessandro Preziosi ci accompagna in questo viaggio.

23 Ottobre 2023

Ultimi video