#SERIAMENTE, all’arrembaggio delle serie autunnali

Superato il clamore di One Piece, Netflix propone il thriller La mia prediletta, mentre Paramount + gioca la carta Vita da Carlo 2

#SERIAMENTE, all’arrembaggio delle serie autunnali

Terminato il viaggio di Venezia 80, che per un paio di settimane ci ha tenuto impegnati con il grande schermo, è il momento di tornare a occuparsi del piccolo, con le serie tv più interessanti uscite nell’ultimo periodo. L’autunno è alle porte e tutte le piattaforme hanno pronti degli assi nella manica per convincere gli spettatori a passare qualche ora sul divano davanti alla televisione.

One Piece – Netflix

Seppure sia uscita ormai da qualche settimana, non possiamo non consigliarvi la serie del momento, una delle più attese e discusse dell’anno: One Piece, adattamento live action del manga/anime più longevo e seguito al mondo. Gli appassionati hanno divorato la prima stagione in pochissimo tempo, ma anche chi non ha mai avuto a che fare con il bizzarro mondo fantasy piratesco creato da Eiichirō Oda, dovrebbe dargli un’occasione. Armandosi di un bel po’ di sospensione dell’incredulità, One Piece è in grado di regalare più di sette ore ininterrotte di divertimento, divorando un episodio dopo l’altro e lasciandoci con tanta voglia di scoprire se Luffy Cappello di Paglia diventerà davvero, con l’aiuto della sua ciurma, il re dei pirati.

La mia prediletta – Netflix

Non è tratta da un fumetto, ma da un romanzo, La mia prediletta, serie thriller che sta appassionando milioni di spettatori in tutto il mondo. Ambientata in Germania, che ci ha abituato più volte a prodotti di questo tipo, racconta di una donna e i suoi due figli, imprigionati da un uomo che si fa chiamare “papà”. Quando i tre riusciranno a scappare si sveleranno una serie di segreti che hanno radici molto profonde. La mia prediletta è la tipica miniserie ricca di suspance e mistero che, una volta iniziata, non si potrà più fare a meno di guardarla.

Wilderness – Prime Video

Cosa siamo disposti a fare per vendicare un tradimento? È ciò che si chiede la protagonista di Wilderness – Fuori Controllo, la nuova serie Prime che racconta di Liv e Will, una coppia giovane e ricca, interpretata da Jenna Coleman e Oliver Jackson-Cohen, la cui vita da sogno a New York viene sconvolta quando lei scopre di essere stata tradita. Nonostante tutto, Liv decide di non dire niente e partire con Will per il viaggio nella natura che aspettavano da sempre, un’occasione perfetta per ottenere la sua vendetta. Wilderness è un thriller psicologico che ci racconta quanto in là si può spingere una persona ferita.

The Changeling – Apple TV+

Restiamo nella Grande Mela e continuiamo con una serie dal forte impatto psicologico, che riesce ad aggiungere alla ricetta un po’ di horror e uno stile fiabesco alquanto originale. Si tratta di The Changeling – Favola di New York, nuova serie Apple TV+ tratta anch’essa da un popolare romanzo. Protagonisti sono Apollo ed Emma, un librario e una bibliotecaria che s’innamorano e danno alla luce una bambina. Qualcosa dal passato della neo-mamma però minaccia la loro serenità e Apollo dovrà scoprire di cosa si tratta: qualcosa di sovrannaturale sta accadendo o è tutto nella mente della donna? The Changeling riesce a scavare il tema della maternità affrontando e mettendone in scena i demoni: uno su tutti quello, terribile, di non riconoscere la propria prole.

Vita da Carlo 2 – Paramount +

Dopo il buon riscontro della prima stagione, distribuita da Prime Video, Paramount+ si è aggiudicata i diritti della nuova opera di uno dei maestri della comicità italiana: Carlo Verdone. La seconda stagione di Vita da Carlo è la prima serie comedy italiana realizzata dalla neonata piattaforma che sta cercando in ogni modo di imporsi nell’intasato panorama dello streaming casalingo. Le basi su cui poggiare sono solide, così come l’indiscusso talento dell’iconico attore e regista che torna ancora una volta a raccontare se stesso, in una serie autobiografica imperdibile per i suoi tanti fan. Un viaggio meta-cinematografico – con tantissimi camei di prestigio come quelli di Gabriele Muccino a Christian De Sica – nella vita e nell’arte di Verdone, impegnato questa volta a provare a realizzare un nuovo film “autoriale”.

autore
17 Settembre 2023

Seriamente

Seriamente

#SERIAMENTE: regine e spie in lotta per la sopravvivenza

Tra le serie da non perdere questa settimana troviamo My Lady Jane, The Veil, Tierra de mujeres e Supacell

Seriamente

#SERIAMENTE, il ritorno del presunto innocente e di Brigitte Bardot

Jake Gyllenhaal torna nel ruolo che fu di Harrison Ford, Julia De Nunez nei panni di BB, una nuova serie sull'olocausto e il teen drama spagnolo del momento

Seriamente

#SERIAMENTE: Jedi coreani, stilisti tedeschi e burattinai tormentati

Disney e Netflix puntano su interpreti di prestigio: da Lee Jung-jae in The Acolyte, a Daniel Brühl in Becoming Karl Lagerfeld, passando per Benedict Cumberbatch in Eric

Seriamente

#SERIAMENTE: un simpatizzante, un gentiluomo e i cigni di Capote

Tantissimi divi di Hollywood approdano sul piccolo schermo, da Robert Downey Jr. ne Il simpatizzante, a Ewan McGregor in Un gentiluomo a Mosca, fino al cast corale di Feud - Capote vs the Swans


Ultimi aggiornamenti