‘Se potessi dirti addio’, Garko ‘smemorato’ nella nuova fiction di Canale 5

A partire dal 29 marzo in prima serata e su Mediaset Infinity con la stagione completa, la nuova serie melò con Gabriel Garko e Anna Safroncik


La coppia di vita e di arte Ricky Tognazzi e Simona Izzo è alla regia della nuova fiction Se potessi dirti addio in onda su Canale 5 a partire dal 29 marzo. La miniserie, prodotta da Jeki Production per RTI e ideata da Maurizio Momi e Stefano Ceccarelli, racconta la storia di Elena (Anna Safroncik) madre e valente psichiatra che perde tragicamente il marito investito da un pirata della strada. Solamente dopo un anno dalla perdita tornerà a lavorare e, presso la clinica, ci sarà un nuovo paziente ad attenderla Marcello (Gabriel Garko) alle prese con una grave amnesia causata da un apparente tentato suicidio. Molti gli indizi che collegano la morte di suo marito con l’incidente del paziente e questo non farà altro che incrementare l’esigenza investigativa di Elena sulla tragica perdita del coniuge, decisa a scoprire la verità e consegnare il colpevole alla giustizia. La relazione intensa che si sviluppa tra Marcello ed Elena li porterà a unire le forze per restituire ad ognuno qualcosa: a lui la sua vita e a lei la verità sulla morte del marito.

Scritta dalla coppia Izzo-Tognazzi con Stefano Ceccatelli, Donatella Fossataro, Francesco Giuffrè, Se potessi dirti addio “nasce con l’intenzione di esplorare tematiche profonde come la resilienza per una perdita inimmaginabile. E’ difficile dire addio a un uomo che hai amato, al passato, a una relazione che forse è sbagliata. Elena soffre perché non riesce a dimenticare il passato, Marcello perché non riesce a ricordare”, dichiara Simona Izzo a durante la conferenza stampa.

Alla presentazione della nuova serie anche Gabriel Garko, che ritorna sul set dopo alcuni anni, dando vita a un personaggio tormentato molto distante rispetto a quelli interpretati precedentemente: “Io spesso ho interpretato uomini molto sicuri di sé, qui invece ho trovato maggiore fragilità. Marcello è un personaggio molto affascinante e chi non ha memoria ovviamente non ricorda il proprio passato, per questo ho approfittato per spogliarmi dal mio di passato, dalla perfezione di essere sempre pettinatissimo e perfettino”. Ha poi proseguito: “Girare con quei due pazzi (Simona e Ricky Tognazzi) è una cosa stranissima e meravigliosa, loro portano casa sul set e si continuano a comportare come se fossero a casa. Questo significa trasformare il set in una famiglia, infatti abbiamo assistito a liti, baci e la nostra cara Simona non smette mai di parlare, anche quando giriamo”, dice scherzosamente Garko.

Alla conferenza stampa interviene anche Anna Safroncik: “Per me Mediaset è casa, quest’anno sono 25 anni di carriera e questa serie è stata un’importante crescita per me. Elena è una madre, una vedova e la dottoressa dei grandi traumi (così viene chiamata) perché risolve la vita agli altri visto che non riesce ad aggiustare la sua. È una donna in cui si rivedono molte donne, perché oggi le donne fanno tutto e non hanno mai tempo per loro stesse, non hanno tempo per pensare o decidere quello che devono fare ma sono forti e indipendenti”.

Elemento portante della serie sono le note della colonna sonora realizzata da Paolo Vivaldi prima di andare sul set, precisa Tognazzi. Quando vai sul set e si infonde la musica del tuo film mentre stai preparando mette tutti nel mood. La musica diventa il percorso emotivo dei personaggi”, conclude il regista.

Giulia Corsi
27 Marzo 2024

Serie

Serie

‘Bridgerton’, alla scoperta della terza stagione nel trailer

La nuova stagione della serie Netflix sarà divisa in due parti disponibili rispettivamente dal 16 maggio 2024 e dal 13 giugno 2024

Serie

‘Fallout’, tra western e sci-fi la serie è pronta a stupire

Arriva su Prime Video la serie tratta dall'omonima saga di videogiochi di stampo post-apocalittico. Nel cast Ella Purnell, Aaron Moten e Walton Goggins

Serie

‘Il Re’ è tornato. Zingaretti: “Non s’è parlato di terza stagione, ma il mio Bruno Testori non muore”

La seconda stagione del prison drama Sky Original, con Isabella Ragonese protagonista femminile, accanto a cui debuttano anche Thomas Trabacchi e Caterina Shula, riuniti per presentare la serie, su Sky e NOW dal 12 aprile

Serie

‘Il clandestino’, Edoardo Leo: “Il mio ispettore un burbero capace di empatia”

La nuova fiction Rai, in arrivo lunedì 8 aprile, è un crime comedy ambientata a Milano, dove i grandi temi del presente si manifestano sullo sfondo delle indagini di un ex ispettore dell'antiterrorismo


Ultimi aggiornamenti