Roma 2023: vince ‘Pedágio’, a Cortellesi il Premio del pubblico

'Pedágio' (Toll) di Carolina Markowicz ha vinto il premio per il Miglior film del concorso Progressive Cinema della Festa del Cinema di Roma 2023. 'C'è ancora domani' di Paola Cortellesi vince tre riconoscimenti, mentre i premi attoriali vanno ad Alba Rohrwacher e Herbert Nordrum


ROMA – Viene dal Brasile il vincitore del concorso Progressive Cinema della 18° edizione della Festa del Cinema di Roma, che per il secondo anno stata ufficialmente riconosciuta come Festival Competitivo dalla FIAPF. Il premio al Miglior Film va, infatti, a Pedágio (Toll) di Carolina Markowicz, film ambientato a Cubatão, città della regione metropolitana di San Paolo, in cui un padre iscrive il figlio gay a un seminario di riconversione sessuale.

Tanti i premi assegnati durante la vivace cerimonia di premiazione presentata da Geppi Cucciari. Per restare nell’ambito del concorso Progressive Cinema: il Premio della giuria presieduta da Gael Garcia Bernal va a Urotcite Na Blaga (Blaga’s Lessons) di Stephan Komandarev. Il premio alla Miglior regia va al belga Joachim Lafosse per Un silence (A Silence), il premio “Monica Vitti” alla Miglior attrice va a Alba Rohrwacher per Mi fanno male i capelli, mentre il premio “Vittorio Gassman” al Miglior attore va a Herbert Nordrum per Hypnosen (The Hypnosis), il premio alla Miglior sceneggiatura va ad Asli Özge per Black Box. Premi speciali della Giuria sono andati anche a Ashil (Achilles) di Farhad Delaram, C’è Ancora Domani di Paola Cortellesi, The Monk And The Gun di Pawo Choyning Dorji.

La giuria presieduta da Paolo Virzì, ha assegnato il premio Miglior Opera Prima di BNL BNP Paribas a Cottontail di Patrick Dickinson. Sono state inoltre assegnate due Menzioni Speciali ai film C’è ancora domani di Paola Cortellesi e Avant Que Les Flammes Ne S’eteignent (After The Fire) di Mehdi Fikri.

Il Premio del Pubblico è stato assegnato dagli spettatori a C’è ancora domani di Paola Cortellesi. Si tratta del terzo riconoscimento in questo festival al film girato a Cinecittà, un successo che viene avvalorato dai numeri che l’opera prima di Paola Cortellesi sta ottenendo al box office, con un debutto al secondo posto della classifica italiana.

Il Premio “Ugo Tognazzi” alla Miglior commedia va a Jules di Marc Turtletaub. È stata inoltre assegnata una Menzione Speciale ad Asta Kamma August e Herbert Nordrum per Hypnosen (The Hypnosis).

Il premio SIAE Cinema è stato assegnato da una giuria composta Nicola Guaglianone, Carlo Cresto-Dina e Pivio a Il Primo Figlio di Mara Fondacaro.

28 Ottobre 2023

Roma 2023

Roma 2023

‘Anatomia di una caduta’, in una cornice noir la dinamica di una coppia

Il film Palma d'Oro a Cannes 2023 vince il Golden Globe 2024 come Miglior film straniero

Roma 2023

‘Suburraeterna’, parola al cast

Intervista a Carlotta Antonelli, Marlon Joubert e Aliosha Massine.

Roma 2023

‘Nuovo Olimpo’. Il cinema è ancora il luogo delle passioni?

Aurora Giovinazzo, Luisa Ranieri, Greta Scarano ed Alvise Rigo sono tra gli interpreti principali di Nuovo Olimpo diretto da Ferzan Ozpetek.

Roma 2023

Dal red carpet di Suburraeterna

Ed è così che termina le 18esima Festa del Cinema di Roma, con il red carpet della nuova serie Netflix che riguarda proprio la città di Roma, 'Suburræterna'.


Ultimi aggiornamenti