Rendez-Vous 2024, apre ‘Ritratto di un amore’ di Martin Provost

Ospite d’onore della XIV edizione è Catherine Deneuve, che presenterà il 7 aprile a Roma il film Bernadette, al fianco della regista Léa Domenach


Dal 3 al 7 aprile 2024 torna in Italia Rendez-Vous, il festival dedicato al cinema francese. La manifestazione, alla sua XIV edizione, apre i battenti, come ogni anno, a Roma, al Cinema Nuovo Sacher, dove sono accolti film e ospiti della rassegna. Il viaggio, partito dalla Capitale, fa poi tappa, con sezioni speciali e ospiti, a: Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Torino.

Il più prestigioso evento cinematografico italiano dedicato al cinema francese, nasce da un’iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, è realizzato dall’Institut français Italia, co-organizzato con Unifrance, l’organo di promozione del cinema e dell’audiovisivo francese nel mondo. Il responsabile del progetto è Rémi Guittet, la direzione artistica è affidata a Vanessa Tonnini.

Martin Provost torna al festival Rendez-Vous, per presentare in anteprima italiana, il 3 aprile, al Cinema Nuovo Sacher, Ritratto di un amore, film di apertura della XIV edizione della manifestazione. Presentato nella sezione Cannes Première 2023, il film racconta la relazione passionale e artistica tra il celebre pittore Pierre Bonnard e la sua compagna di arte e vita, Marthe, interpretati da una formidabile coppia di attori: Vincent Macaigne e Cécile De France. È su questo doppio ritratto di coppia che Provost poggia il suo sguardo, indagando l’amore, la passione, la vita d’artista in un’opera di grande sensualità, impregnata di luce e malinconia.

Ospite d’onore della XIV edizione di Rendez-Vous è Catherine Deneuve, che presenterà – il 7 aprile a Roma, al Cinema Nuovo Sacher, in anteprima italiana – al fianco della regista Léa Domenach: Bernadette, in cui interpreta Madame Chirac, nella commedia incentrata sulla figura della moglie del due volte Presidente francese.

Tra le anteprime italiane che saranno presentate troviamo L’étoile filante di Dominique Abel e Fiona Gordon e Niente da perdere di Delphine Deloget, con protagonista Virginie Efira, che sarà presente alla kermesse.

redazione
15 Marzo 2024

Rendez-Vous 2024

Rendez-Vous 2024

Deneuve è Bernadette Chirac: “Una commedia sulla premiere dame”

Catherine Deneuve è la protagonista del film La moglie del presidente, ispirato alla figura di Bernadette Chirac che ha concluso Rendez-Vous, il festival del cinema francese che si è svolto a Roma

Rendez-Vous 2024

Virginie Efira: “Qualcuno volò sul nido del cuculo, importante per il mio ruolo in Niente da perdere’

L’opera prima di Delphine Deloget, in anteprima nazionale a Rendez-Vous, Roma. L’incontro con l’attrice, sullo schermo con una madre coraggio messa alla prova delle meccaniche stritolanti della giustizia e della società; al cinema dal 1 maggio con Wanted Cinema

Rendez-Vous 2024

Italia-Francia, al Rendez-Vous la tavola rotonda tra Istituzioni e professionisti

Un appuntamento, a porte chiuse, organizzato in sinergia da Unifrance, l’Ambasciata di Francia e Cinecittà per la DGCA-MiC, in cui i professionisti dell’audiovisivo italiano e francese hanno scambiato dati e informazioni, approfondito misure e strumenti adottati dai due paesi, indagato criticità e declinato strategie comuni

Rendez-Vous 2024

‘Ritratto di un amore’. Cécile de France recita l’affinità elettiva

L’intervista a Martin Provost, che presenta la storia d’amore e d’arte di Pierre e Marthe Bonnard, film di apertura di Rendez-Vous 2024, con Vincent Macaigne nel ruolo del pittore; dal 16 maggio nei cinema italiani


Ultimi aggiornamenti