‘Povere creature!’ ancora primo, torna in sala ‘Dune’: a pesare anche Sanremo

Il film di Dennis Villeneuve dalla saga di Frank Herbert è stato riportato sui grandi schermi in attesa del sequel in uscita il 28 febbraio. Partenza lenta per 'Il colore viola' di Blitz Bazawule


Mentre il Festival di Sanremo 2024 si avvicina alla quarta serata, continuando ad accentrare le attenzioni di quasi tutti, il box office italiano subisce un’inevitabile flessione che ne dimezza gli incassi. Nella giornata di mercoledì 31 gennaio erano stati registrati 1.324.892 euro complessivi, ottenuti grazie alla presenza di 214.164 spettatori nelle sale italiane. 507.312 euro invece quelli incassati ieri, mercoledì 8 febbraio, quando dalle 20:15 è andata in onda la terza serata del Festival di Sanremo, seguita da 10 milioni di telespettatori (pari al 60,1% di share). Gli spettatori che hanno invece scelto la sala nel corso della giornata, preferendo magari una serata in compagnia del grande schermo, sono stati 81.776. Una differenza del 61.82%, imputabile anche alla concomitanza con il grande evento televisivo del momento.

Il box office italiano di giovedì 8 febbraio 2024 rimane anche per questo pressoché invariato, soprattutto nelle prime tre posizioni. Leader del botteghino è ancora Povere creature! di Yorgos Lanthimos, che ha incassato 114.444 euro, raggiungendo un totale di 5.315.305 euro. Anche il secondo posto conferma il trend della prima settimana di febbraio, con Tutti tranne te che incassa 98.623 euro, per un totale di 4.250.150 euro. Chiude il podio il film italiano del momento, la commedia I soliti idioti 3 – Il ritorno con il duo comico composto da Francesco Mandelli e Francesco Biggio, che totalizzano 3.330.000 euro con l’incasso di giovedì 8 febbraio. Ancora in top10 il film di Paola Cortellesi: C’è ancora domani ha superato questa settimana i 36 milioni di euro complessivi e ha incassato nella giornata di ieri altri 19.519 euro.

Il debutto de Il colore viola, nuovo adattamento dell’omonimo romanzo dopo il film di Steven Spielberg, si posiziona alla coda dei primi dieci incassi con un totale di 12.629 euro e 2.081 spettatori. È tornato in sala invece Dune, riportato sui grandi schermi in attesa del sequel in uscita il 28 febbraio. Il primo film di Denis Villeneuve tratto dall’omonima saga di Herber ha incassato altri 15.255 euro, portando a 7.373.477 euro l’incasso complessivo fermo alla prima distribuzione datata settembre 2021.

Ecco la top 10 degli incassi e delle presenze del box office italiano dell’8 febbraio 2024:

1. Povere Creature! – € 114.444; spettatori 16.335; totale € 5.315.305
2. Tutti Tranne Te – € 98.623; spettatori 13.338; totale € 4.250.150
3. I Soliti Idioti 3 – Il Ritorno – € 28.748; spettatori 3.926; totale € 3.330.000
4. Perfect Days – € 26.001; spettatori 4.042; totale € 4.484.881
5. C’è Ancora Domani – € 19.519; spettatori 4.249; totale € 36.064.083
6. The Holdovers – Lezioni di Vita – € 16.635; spettatori 2.661; totale € 1.671.352
7. Dune – € 15.255; spettatori 2.144; totale € 7.374.477
8. Dieci Minuti – € 15.174; spettatori 2.426; totale € 735.676
9. Argylle – La Super Spia – € 14.815; spettatori 2.184; totale € 497.243
10. Il Colore Viola – € 12.599; spettatori 2.081; totale € 12.629

Alessandro Cavaggioni
09 Febbraio 2024

Box Office

Kingsley Ben-Adir nel ruolo di Bob Marley
Box Office

Box Office USA in difficoltà, Bob Marley ancora primo

Il botteghino statunitense fa fatica, pagando da settimane la mancanza di blockbuster. Secondo weekend in testa per il biopic Bob Marley: One Love, con 13,5 milioni

Box Office

Bob Marley conquista il Box Office anche in Italia

Esordio da 155mila euro per il biopic Bob Marley: One Love. Al secondo posto Demon Slayer: Kimetsu No Yaiba - Verso l'allenamento dei pilastri

Box Office

Box Office USA: Bob Marley domina, ‘Madame Web’ flop da record

Il biopic musicale ha già incasso 51 milioni di dollari solo negli States. Con appena 25 milioni, il cinecomic con Dakota Johnson è uno dei peggiori di sempre


Ultimi aggiornamenti