Paola Cortellesi trionfa al Festival di Göteborg

'C’è ancora domani' si è aggiudicato il Dragon Award Best International Film, assegnato dal pubblico del più grande festival cinematografico nei paesi nordici


Il film italiano dell’anno, con uno straordinario record di presenze in sala e di elogi critici, C’è ancora domani di Paola Cortellesi, inizia a far sentire la sua magnifica voce e imporsi anche all’estero. Dopo gli applausi lo scorso autunno per la prima internazionale ad Haifa, l’ottima recente presentazione sulle pagine del ‘New York Times’, e in attesa dell’imminente uscita in Francia, il film di Cortellesi ha trionfato ieri sera al Festival di Göteborg, il più il più grande festival cinematografico nei paesi nordici. Un appuntamento di rilievo globale, giunto alla 47ma edizione che ogni anno attira più di 160.000 visitatori che partecipano a più di 1.000 proiezioni di 450 film. C’è ancora domani si è aggiudicato il Dragon Award Best International Film, assegnato dal pubblico del festival (proprio come accaduto alla Festa del Cinema di Roma), per il miglior film internazionale. La pellicola ha scaldato la platea, solitamente più che composta, che si è liberata in un lungo caloroso applauso alla presenza della stessa regista.

E il film si appresta ora all’uscita anche in Svezia, dove il distributore Folkets Bio lo porterà dal 1 marzo in più di 30 sale. 

Le selezioni dei film italiani al Festival di Göteborg sono state coordinate, come negli ultimi anni in un consolidato rapporto di scambi, dall’area Filmitalia di Cinecittà. Da notare come proprio da un altro festival accompagnato da Filmitalia/Cinecittà, il Festival di Haifa, ha preso avvio il percorso internazionale del film, in una prima internazionale da subito salutata entusiasticamente dal pubblico.

redazione
04 Febbraio 2024

fenomeno cortellesi

fenomeno cortellesi

Cortellesi: “Viva la leggerezza, me l’ha insegnata papà”

L'attrice, intervistata nel giorno del record di C'è ancora domani maggior incasso dell'anno: "Ho voluto raccontare le donne a cui si faceva credere che fossero delle nullità". Tra le fonti d'ispirazione La vita è bella di Benigni e Il grande dittatore di Chaplin

fenomeno cortellesi

‘C’è ancora domani’ primo film dell’anno per incassi e presenze

Paola Cortellesi supera Greta Gerwig e Barbie. È la regista italiana con il maggior incasso di sempre.

fenomeno cortellesi

‘C’è ancora domani’, Cortellesi Filmmaker Europea 2023

Capri, Hollywood premia la regista e anche Gianani e Gangarossa come Produttori dell'Anno. Il “fenomeno Cortellesi” ha appena superato il “fenomeno Barbie”, è il 5° incasso per un film italiano negli ultimi venti anni e il 9° maggior incasso assoluto nel nostro Paese

fenomeno cortellesi

Delia e Barbie salutano Oppenheimer, nel 2023 il pubblico italiano ha preferito le storie al femminile

Analogie e differenze tra due film che hanno mobilitato il pubblico, con poco meno di cinque milioni di spettatrici e spettatori ciascuno, e che segnano una svolta nell'immaginario


Ultimi aggiornamenti